rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Bara all'unione civile di Matteo e Marco, l'Arcigay fa un esposto

Un esposto contro Forza Nuova per la manifestazione che si è tenuta domenica scorsa quando hanno manifestato in piazza del Popolo con una bara finta e manifesti funebri

Un esposto contro Forza Nuova per la manifestazione che si è tenuta domenica scorsa quando hanno manifestato in piazza del Popolo con una bara finta e manifesti funebri coi nomi dei due ragazzi che si sposavano, Marco e Matteo. A depositarlo ai carabinieri per la Procura di Forlì è stato Marco Tonti, Presidente Arcigay "Alan Turing" Rimini-Forlì-Cesena: “Per la seconda volta Forza nuova prende di mira una coppia omosessuale che era in procinto di celebrare la propria unione civile. Un'inciviltà che non sorprende visti i precedenti, ma un'inciviltà che deve essere contrastata con tutti i mezzi democratici a disposizione. Per questa ragione, a nome di Arcigay Rimini-Forlì-Cesena, ho oggi depositato un secondo esposto dove si denunciano questi fatti orrendi”.

L'esposto ipotizza gli illeciti previsti dalle legge Mancino, che prevede la repressione dell'incitazione all'odio razziale. L’Arcigay ricorda che di essere “tra gli organizzatori della manifestazione di sabato "C'èsena, C'è famiglia, c'è accoglienza" e parteciperemo per mostrare che tutta la Romagna condanna questi fatti. Se non c'è niente di più naturale dell'amore, niente è più contro natura del fascismo che trova nell'odio il suo fondamento”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bara all'unione civile di Matteo e Marco, l'Arcigay fa un esposto

CesenaToday è in caricamento