Bagno di Romagna, voucher per favorire lo sport tra i giovani: come fare domanda

Si tratta di un sostegno finanziario alle famiglie in condizioni di disagio economico per consentire la prosecuzione dell'attività sportiva

Il Comune di Bagno di Romagna può procedere con l’elaborazione e la pubblicizzazione delle procedure di assegnazione dei voucher alle famiglie beneficiarie avendo a disposizione le risorse finanziarie concesse dalla Regione Emilia Romagna con delibera numero 600 del 3 giugno, risorse da utilizzare quale sostegno finanziario alle famiglie in condizioni di disagio economico per consentire la prosecuzione dell'attività sportiva da parte dei loro figli e contrastare l’aumento delle sedentarietà determinato dall’emergenza sanitaria. 

"Ritieniamo - dichiara il sindaco Marco Baccini - che sia un segnale importante per le le famiglie che in questa fase di emergenza sanitaria e anche all’atto della ripartenza di corsi, attività e campionati sportivi, possono trovarsi in condizioni molto critiche dal punto di vista della gestione del budget familiare, e che sia fondametale per i giovani che durante il lockdown non hanno potuto praticare alcuno sport. Infatti l’obiettivo è quello di agevolare le famiglie che appartengono a fasce di reddito medio – basse per sostenere le spese di iscrizione dei propri figli ai corsi, attività e campionati sportivi organizzati da associazioni e società sportive dilettantistiche e songiurare il forzato abbandono della pratica motoria e sportiva dei minori che rientrano nella fascia 6 – 16 anni e dei ragazzi disabili fino a 26 anni. Il voucher è concesso al nucleo familiare per l’iscrizione dei figli ai corsi, attività e campionati di associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni, al Registro parallelo Cip, per la stagione sportiva 2020/2021".

Ciascun nucleo può beneficiare di un voucher del valore di 150 euro. Nel caso in cui il nucleo sia costituito da due figli il valore del voucher è pari ad 200 euro, in presenza di tre figli il valore del voucher è di 250 euro e nel caso in cui nel nucleo siano presenti 4 o più figli il nucleo può beneficiare di un voucher del valore di 150 euro a partire dal quarto figlio in poi. Le risorse assegnate dalla Regione al comune di Bagno di Romagna ammontano ad 4.200 euro. Per accedere al sostegno economico regionale occorre possedere i seguenti requisiti: residenza nel Comune di Bagno di Romagna; età dei figli compresa fra 6 e 16 anni o fino a 26 anni se disabili; nuclei familiari fino a tre figli (valore Isee da 3mila a 17mila euro), nuclei familiari con quattro o più figli (valore Isee da 3mila a 28mila euro); icrizione ad un’associazione o società sportiva dilettantistica iscritta al registro Coni e al registro parallelo Cip per la partecipazione a campionati organizzati dalle rispettive Federazioni o enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni o ai corsi ed alle attività sportive organizzate dalle stesse associazioni sportive o società sportive.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I nuclei familiari interessati dovranno presentare domanda utilizzando il modulo pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente, compilarlo in ogni sua parte e farlo pervenire al Comune di Bagno di Romagna tramite consegna a mano all’Ufficio Protocollo presso la sede
municipale in via Verdi, 4 a S. Piero in Bagno, o all’indirizzo mail protocollo@comune.bagnodiromagna.fc.it oppure bagnodiromagna@pec.unionevallesavio.it entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 29 dicembre. Dopo aver raccolto le domande, il Comune di Bagno di Romagna valuterà la loro ammissibilità, ovvero il possesso dei requisiti richiesti, ed elaborerà la graduatoria dei possibili beneficiari procedendo poi alla liquidazione degli aventi diritto inseriti in graduatoria fino all’esaurimento dei budget disponibile. Il Comune di Bagno di Romagna liquiderà direttamente alla famiglia il voucher assegnato solo dopo aver verificato il tutto. Per maggior informazioni gli interessati possono rivolgersi al Comune di Bagno di Romagna – Settore AffariGenerali - presso la Residenza municipale, via Verdi, 4, 47021 San Piero in Bagno (Fc), Tel. 0543/900430 (centralino: 0543/900411) e-mail l.cangini@comune.bagnodiromagna.fc.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento