Bagno di Romagna, il sindaco organizza un saluto per gli studenti delle classi terminali

Nella sua lettera di saluto, il Sindaco ha elogiato gli studenti per come hanno affrontato questa situazione sconosciuta

"Come il primo, anche l’ultimo giorno di scuola rappresenta un momento significativo della vita di un giovane e non possiamo permettere che questa situazione ne riduca il valore". Questa è la riflessione del Sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini, che ha scritto una lettera a tutti gli studenti degli Istituti scolastici del Comune ed ha organizzato un saluto in presenza per quelli delle classi terminali.
E ciò vale tanto più per la fine di questo anno scolastico, che non potrà essere suggellata dalle tante iniziative che gli studenti – da quelli delle scuole dell’infanzia alle superiori – preparano con i loro insegnanti e professori e che tengono con tanta emozione per genitori, parenti ed amici ed a cui partecipo sempre con entusiasmo.

Nella sua lettera di saluto, il Sindaco ha elogiato gli studenti per come hanno affrontato questa situazione sconosciuta e li ha esortati a cercare di cogliere insegnamenti di vita anche dalle situazioni più critiche. 

"Questo “strano” anno scolastico è stato caratterizzato dalla lontananza dai vostri compagni e compagne di scuola, dai vostri insegnanti  e dal personale scolastico. Avete dovuto rinunciare alla vostra Scuola ed alle vostre classi, quali luoghi quotidiani di ritrovo collettivo e di confronto. Voglio dirvi che siete stati tutti bravi ad accettare queste rinunce e ad adattarvi ad una situazione che è stata nuova ed imprevedibile per tutti, nella quale avete dimostrato educazione e rispetto, tanto da essere di esempio anche ai più grandi e di questo mi congratulo con tutti voi. Con questo atteggiamento silenzioso e rispettoso, siete riusciti a completare il vostro ciclo di studi, pur nella straordinarietà negli eventi, anche grazie ai vostri insegnati. Da questa situazione negativa abbiamo appreso tutti insieme un insegnamento importante, che vorrei rimanesse nella vostra memoria per farne un vostro principio di crescita e di vita". 

"Abbiamo infatti appreso, ed anche io insieme a voi – scrive Marco Baccini – quali sono i valori più importanti che danno significato alla vita. I rapporti di contatto umano, la vicinanza della famiglia, la coscienza civile di essere parte di una Comunità unita, la solidarietà verso chi si trova in difficoltà, l’essere responsabili l’uno dell’altro, l’importanza della salute, dell’istruzione, della libertà. Sono quei valori su cui si fonda la nostra Costituzione e sui quali ci siamo confrontati insieme in occasione delle lezioni di cittadinanza partecipata. Questo è un ulteriore occasione per capire come la nostra Costituzione sia sempre attuale e contenga quei principi che sono i “binari” del nostro percorso di vita e di Comunità".

"Sono questi gli unici e veri valori infatti sui quali possiamo costruire il nostro futuro di persone e di comunità, nella consapevolezza, oggi ancor più forte, che dalla costruzione di tanti destini individuali dipende il destino  collettivo, che dai valori di una generazione dipende la maturazione dell’altra. E l’adesione a questi valori è tanto più importante nei momenti difficili come quello che stiamo vivendo, che ci proietta verso un futuro incerto e pieno di incognite. Li possiamo ricordare come le materie di questo anno scolastico. Rifletteteci e cercateli di farli Vostri. In questo modo, quello appena concluso potrà diventare per tutti noi uno dei più importanti anni scolastici della nostra vita e della nostra storia". 

"Per gli studenti delle classi terminali, inoltre, il Sindaco ha organizzato un saluto per accompagnarli in questo momento di passaggio importante, sia per la loro storia scolastica che per la loro storia di vita individuale ed all’interno della Comunità.  Sabato mattina gli studenti si recheranno scaglionati per classi al Campo Sportivo “Paolo Campodoni”, aperto per l’occasione dalla Sampierana Calcio, ove alla presenza del Sindaco si saluteranno e scatteranno la fotografia “di rito”, nel rispetto delle misure di sicurezza".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento