Una notte di vandalismi, denunciato l'autore: si aggirava a torso nudo

Si tratta di un cesenaticense di 33 anni, già noto alle forze dell'ordine per danneggiamento, deturpamento di cose altrui, minaccia, atti persecutori, porto di armi od oggetti atti ad offendere

Denunciato l'autore degli atti vandalici commessi nella nottata di sabato a Cesenatico, nella zona Madonnina. Si tratta di un cesenaticense di 33 anni, già noto alle forze dell'ordine per danneggiamento, deturpamento di cose altrui, minaccia, atti persecutori, porto di armi od oggetti atti ad offendere. A torso nudo ed in evidente stato confusionale, l'individuo è stato sorpreso dai Carabinieri mentre stava rovesciando alcuni cassonetti della spazzatura nelle vie Gramsci e Don Minzoni. Sempre lo stesso aveva rotto la vetrata d’ingresso della Scuola Elementare “A. Negri” e quella di un noto supermercato presente nella zona, usando un idrante antincendio. L’uomo, viste le condizioni psicofisiche, è stato ricoverato da personale del 118 presso l’ospedale “Bufalini” di Cesena. Nonostante gli sforzi profusi nell’indagine condotta dai Carabinieri della stazione di Cesenatico e dell'Aliquota Radiomobile, non è stato possibile individuare l’autore del danneggiamento alle lapidi site nella Piazzetta del Ricordo. Gli investigatori non hanno trovato elementi certi per poter attribuirne la responsabilità al 33enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento