rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana: lunedì il nuovo consiglio direttivo

Il consiglio direttivo di questi due anni è stato animato dall’impegno di Camillo Acerbi, Federica Bianchi, Giancarlo Biasini, Giordano Conti, Elide Giordani, Maria Luisa Pieri, Massimo Riva, Elda Salvetti e Sara Santoro

L’Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana chiude i suoi primi due anni di vita con l’assemblea generale dei soci che lunedì alle 20,30 nella Sala Rossa del Cinema S.Biagio eleggerà il nuovo comitato direttivo, ossia i nove membri che guideranno il sodalizio nei prossimi due anni. Sono attesi almeno un centinaio di votanti che prima daranno il proprio consenso al bilancio 2015 e alla relazione del presidente uscente Giordano Conti.

Numerose sono state infatti in questi due anni effervescenti le conferenze pubbliche (circa una quarantina) rivolte alla conoscenza delle biblioteca o su altri argomenti, i viaggi culturali (quattro mentre un altro è in preparazione per maggio), gli interventi sulla biblioteca o su altri istituti culturali, le campagne per la raccolta di fondi da indirizzare ad interventi sulla biblioteca (“Adotta un codice di Malatesta Novello”),  i progetti per avvicinare le scuole alla biblioteca. Un’intensa attività che ha spinto in alto il numero dei soci. Gli iscritti a tutt’oggi sono 194, un’adesione che va crescendo continuamente e che ha decretato il successo dell’Associazione e il suo radicamento in città e non solo (alcuni soci vengono dalle realtà limitrofe). Il consiglio direttivo di questi due anni è stato animato dall’impegno di Camillo Acerbi, Federica Bianchi, Giancarlo Biasini, Giordano Conti, Elide Giordani, Maria Luisa Pieri, Massimo Riva, Elda Salvetti e Sara Santoro.

Dopo due anni di lavoro proficuo il consiglio uscente si ripropone, per buona parte dei membri uscenti, al giudizio dell’Assemblea. Si ricandidano Bianchi, Conti, Giordani, Pieri, Riva,Salvetti e Santoro. Hanno declinato l’invito a candidarsi Camillo Acerbi e Giancarlo Biasini, l’uno per motivi di lavoro l’altro per seguire altri impegni culturali. Hanno risposto alla sollecitazione del consiglio, che ha chiesto ai soci di impegnarsi attivamente nel consiglio, Francesco Fagioli, Lorenzo Gasperoni e Maurizio Mastrandrea. Dieci candidati, dunque, per un consiglio che è composto da nove membri. Sarà l’assemblea a decidere che siederà nel prossimo consiglio. Sarà compito del consiglio, invece, l’elezione del presidente. Si ripropongono invece per il collegio dei revisori dei conti Oreste Di Giacomo, Leonardo Modeo e Ester Castagnoli, già membri del precedente collegio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazione Amici della Biblioteca Malatestiana: lunedì il nuovo consiglio direttivo

CesenaToday è in caricamento