Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca San Mauro Pascoli

Doveva scontare ancora oltre un anno di pena: trovato tranquillo davanti ad un bar

I reati erano stati commessi, tra Cervia e Ravenna, nel febbraio 2010 ai danni di tre prostitute, per i quali era già stato arrestato prima su ordinanza di custodia cautelare in carcere, per poi passare ai domiciliari.

Venerdì scorso i Carabinieri di San Mauro, al termine delle indagini, sono riusciti a rintracciare ed arrestare un albanese di 33 anni, pregiudicato e già  domiciliato a S. Mauro. A carico dell'uomo c'era un provvedimento di cattura emesso nel novembre del 2012 dalla Procura della Repubblica di Ravenna, con un residuo pena da espiare di un anno, un mese e sei giorni di reclusione, oltre a 800 euro di multa, per i reati di lesioni personali, porto di armi od oggetti atti ad offendere e rapina aggravata.

I reati erano stati commessi tra Cervia e Ravenna, nel febbraio 2010 ai danni di tre prostitute, per i quali era già stato arrestato prima su ordinanza di custodia cautelare in carcere, per poi passare ai domiciliari. Rimesso in libertà nel giugno 2011, si era reso irreperibile da allora. L’attività dei militari ha permesso di rintracciare l’uomo, momentaneamente rientrato a San Mauro Pascoli, mentre si trovava seduto di fronte ad un bar. Dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere a Forlì.

LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI:
SPACCIO TRA I GIOVANI ALLE SAGRE E AI TORNEI DI CALCETTO: ARRESTI
DODICENNE SFIORATO DA UNA BOMBA CARTA ALLO STADIO: LE INDAGINI
DRAMMATICO SCHIANTO PER UN BUS DI CESENATI IN TRENTINO
SFRUTTA LA PAUSA PRANZO PER RIFORNIRSI DI HASHISH, UN ARRESTO
CESENATICO, SARANNO TAGLIATI 56 ALBERI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doveva scontare ancora oltre un anno di pena: trovato tranquillo davanti ad un bar

CesenaToday è in caricamento