menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Amatriciana per Amatrice", i prossimi appuntamenti nei ristoranti

Procede fino a domenica, nei ristoranti l'iniziativa Fiepet-Confesercenti "Un'Amatriciana per Amatrice". Un primo piatto per aiutare le imprese della zona

Procede fino a domenica, nei ristoranti l’iniziativa Fiepet-Confesercenti “Un’Amatriciana per Amatrice”. Un primo piatto per aiutare le imprese nelle zone colpite dal sisma. L’iniziativa di solidarietà Confesercenti e di Associazione Città del Vino. Chi ordina una amatriciana in un ristorante aderente contribuisce alla ricostruzione. Ecco i prossimi appuntamenti: giovedì– Cerina, San Vittore di Cesena, via San Vittore, 936 – tel. 0547.661115; giovedì – Orso Bianco, San Piero in Bagno, via Pascoli, 12/14 – tel. 0543.918297; giovedì – Alto Savio, San Piero in Bagno, via Battistini, 74 – tel. 0543.903397; giovedì e venerdì – Fermoposta, Cesena, via Giovanni XXIII, 15 – tel. 0547.610230; giovedì La Fonderia/Osteria da Gas, Casale di Cesena, via Casale, 3162 – tel. 0547.327036; Venerdì 16 settembre – Invito, Bagno di Romagna, via dell’Orto, 1 – tel. 0543.911059; sabato e domenica - Ca’ di Gianni, Bagno di Romagna - via Ca’ di Gianni, 159; tutti i giorni Cohiba, via Cesare Battisti, 21 - tel. 0547.26371.

“Il sisma che ha colpito nei giorni scorsi il Centro Italia – commenta Graziano Gozi, direttore della Confesercenti Cesenate - ha trovato la pronta risposta di un paese che si è attivato velocemente per portare soccorsi e che continua a sostenere con iniziative di vario genere le popolazioni colpite dal terremoto. Con uno spirito di solidarietà nei confronti di cittadini e imprese che devono fronteggiare questo momento difficile anche Confesercenti scende in campo, a livello nazionale e locale, per partecipare alla raccolta fondi: In particolare è Fiepet Confesercenti a lanciare l’iniziativa “Un’Amatriciana per Amatrice”. Anche i ristoratori di Cesena e del territorio si impegnano nella solidarietà”. L’iniziativa è aperta a tutti i ristoratori. Per aderire è sufficiente registrarsi online su www.unamatricianaperamatrice.it
 
L’Amatriciana - Simbolo di Amatrice e una delle ricette italiane più conosciute al mondo, è un piatto fortemente identitario, quasi un “vino” per la sua forte espressione territoriale. Ricetta dalle origini contadine a base di guanciale Amatriciano e formaggio pecorino, nel tempo l’Amatriciana si è identificata anche come primo piatto tipico della cucina romana e in generale laziale, in particolare nell’800 con la migrazione verso la città. Il condimento era preparato dai pastori con ingredienti a loro disposizione durante la transumanza: guanciale e pecorino, ancora prodotti ad Amatrice. Anticamente l'Amatriciana era bianca ma dopo la scoperta del pomodoro, arrivato dall’America, nacque la versione in rosso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento