rotate-mobile
Meteo

I temporali tornano a bagnare la Romagna: scatta l'allerta gialla, "possibili fenomeni intensi"

Nel dettaglio, dando uno sguardo al bollettino diramato mercoledì dall'Arpae, giovedì mattina sono previsti "temporali diffusi, che tenderanno a concentrarsi sul settore centro-orientale della regione"

La Protezione Civile regionale ha diramato un'allerta "gialla" per temporali per la giornata di giovedì. "Sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali anche di forte intensità, più probabili sui settori di pianura centro orientale della Regione - si legge nell'avviso -. Nel pomeriggio si prevede anche un aumento del moto ondoso e non si escludono pertanto localizzati fenomeni di erosione e/o di inondazione marina". La tendenza è per un'esaurimento dei fenomeni.

Nel dettaglio, dando uno sguardo al bollettino diramato mercoledì dall'Arpae, giovedì mattina sono previsti "temporali diffusi, che tenderanno a concentrarsi sul settore centro-orientale della regione. Miglioramento dal pomeriggio, con ampi rasserenamenti a partire dal settore occidentale, in estensione al resto del territorio, mentre fino a sera/notte avremo residui rovesci sulla Romagna".

Le temperature sono previste in flessione, con valori minimi compresi tra 16 e 18 gradi e massime fra 24 e 26 gradi. I venti soffieranno inizialmente deboli nord-occidentali, poi da nord/nord-est; moderati con rinforzi lungo la costa dal primo pomeriggio. Il mare è atteso poco mosso, con moto ondoso in aumento dal primo pomeriggio; fino a molto mosso in serata. Venerdì il cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il territorio, con annuvolamenti più consistenti sulla fascia costiera, associati ad occasionali rovesci. Le temperature minine saranno comprese fra 15 e 18 gradi, mentre le massime tra i 25°C della costa ed i 29°C della pianura. I venti sono attesi deboli nord-occidentali in pianura, con rinforzi sulla costa; dalla sera rotazione dei venti da nord-est con rinforzi sulla costa. Mare si presenterà molto mosso.

Nei giorni a seguire, informa l'Arape, "è prevista una nuova espansione dell'alta pressione di matrice africana, che assumerà poi una connotazione di correnti occidentali a fine periodo. Avremo quindi tempo stabile, con temperature in graduale e costante aumento nei valori massimi, per poi diminuire da martedì". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I temporali tornano a bagnare la Romagna: scatta l'allerta gialla, "possibili fenomeni intensi"

CesenaToday è in caricamento