A Cesena si torna a scuola lunedì. Meteo permettendo

Firmata l'ordinanza che prevede la sospensione delle attività didattiche, a Cesena, nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11 febbraio

Firmata l'ordinanza che prevede la sospensione delle attività didattiche, a Cesena, nelle giornate di venerdì 10 e sabato 11 febbraio. Questo significa che studenti e bambini devono stare a casa da scuola, mente gli operatori scolastici possono rientrare al lavoro.

Ecco l'elenco delle situazioni: Gambettola riapre venerdì. Studenti sui banchi già giovedì 9 febbraio a Cesenatico, Bagno di Romagna, San Mauro, Savignano e Gatteo.
A Verghereto scuole chiuse giovedì e venerdì. Anche a Longiano e Montiano dovrebbero tornare a scuola sabato. Cesena, Sogliano Roncofreddo e Mercato aprono lunedì sempre meteo permettendo.

E' difficile fare previsioni perchè giovedì il protagonista della giornata è il sole. Si pensa quindi che le ordinanze circa le aperture di sabato saranno decise nella giornata di venerdì. Le temperature più alte comportano numerosi interventi del 115 per liberare i tetti dai chili di neve che possono cadere in strada; sta riprendendo anche il servizio di Hera per svuotare i cassonetti a bordo strada.

Dal punto di vista della viabilità la situazione è sotto controllo senza grossi disagi rispetto i giorni scorsi. Il Comune di Cesena prosegue l'attività di sgombero delle strade e di coordinamento dei soccorsi. Nella mattinata di giovedì son arrivati nuovi mezzi e uomini dai vigili del fuoco di Trento anche in vista dell'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile nelle ore scorse. La Polizia Stradale di Bagno di Romagna, che ha il controllo dell'E45, ha comunicato che, al momento la situazione è stabile. Sulle strade vige il divieto di circolazione per mezzi privi di catene o gomme da neve.

Tutte le strutture, e in particolare i tetti e gli impianti delle scuole, sono monitorati fin dai giorni scorsi, assicura il Comune. Da mercoledì sono stati avviati interventi per liberare dalla neve i percorsi pedonali nelle aree esterne delle scuole e da oggi, giovedì 8 febbraio, si è cominciato a liberare anche i parcheggi antistanti gli istituti.

“Questa mattina, essendo sospesa l’attività didattica – segnalano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Elena Baredi -  nei cortili delle scuole erano al lavoro oltre 200 persone, fra personale ausiliario e di segreteria e insegnanti, impegnati a rendere meglio accessibili le scuole. A tutti loro il nostro più sentito ringraziamento per l’impegno dimostrato e l’attaccamento al loro lavoro. Stiamo facendo il possibile per riaprire al più presto le porte ai bambini e ragazzi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Purtroppo - proseguono - le previsioni per i prossimi giorni sono negative e per questo abbiamo valutato che non sia ancora possibile riattivare con tranquillità la normale attività didattica. Ci rendiamo conto che questo comporta ulteriori sacrifici e disagi, specialmente per le famiglie che hanno bambini al nido o alla materna. Ma la cosa che ci sta più a cuore è garantire la sicurezza dei bambini, dei ragazzi e anche delle loro famiglie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento