Il M5S torna con l' "arma del delitto": videocamera in Consiglio

Il M5S del Rubicone ci riprova: dopo la querelle dell'ultimo consiglio comunale di Savignano, quando si è giunti a chiamare perfino i carabinieri per bloccare le riprese che un attivista grillino faceva a titolo personale della seduta

Il M5S del Rubicone ci riprova: dopo la querelle dell'ultimo consiglio comunale di Savignano, quando si è giunti a chiamare perfino i carabinieri per bloccare le riprese che un attivista grillino faceva a titolo personale della seduta del consiglio (per constatare poi che non faceva niente di illegale), i grillini torneranno nel consiglio di giovedì con la telecamera.

Spiega una nota del M5S: “A gennaio, dopo una nostra richiesta scritta, il Presidente Semprini ci negò l’autorizzazione alle videoriprese del Consiglio Comunale, arrampicandosi sugli specchi, ma auspicando l’adozione di un apposito regolamento. A marzo, un cittadino attivo, decide di rompere gli indugi e si reca al Consiglio a videoriprendere i nostri dipendenti al lavoro. Sgomento, insulti (al cittadino) e carabinieri, perché la trasparenza crea imbarazzo (o fa paura?)”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed ecco l'amnnuncio: “Domani il Consiglio Comunale (l'ultimo?) si appresta ad approvare un regolamento che consente le videoriprese, e noi da bravi cittadini abbiamo presentato oggi, la domanda al Presidente Semprini di poter videoriprendere il Consiglio Comunale. Ci verrà negato ancora il consenso? Noi parteciperemo comunque alla seduta, e invitiamo tutti i cittadini a seguirci, dove finalmente si parlerà anche di Cà Antonioli e del mancato monitoraggio della ex-discarica negli ultimi 12 anni. A proposito di trasparenza e di partecipazione: informiamo che si parlerà anche di “Regolamento contributi in ambito culturale e sportivo” e di "Approvazione della variante urbanistica del P.R.U. n. 11” (via Emilia-Ovest – via Moroni). Visto che sul sito del comune fino a ieri non era neanche pubblicata la convocazione nè l’ordine del giorno del prossimo consiglio.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento