menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La tragedia di Bora di Mercato Saraceno, madre uccisa a coltellate: il figlio è stato arrestato

Il paese è sotto choc, dopo il delitto il 29enne ha iniziato a vagare in strada in evidente stato confusionale

E' stato arrestato Federico Verdoni, il giovane di 29 anni che mercoledì sera ha ucciso brutalmente sua madre a coltellate al culmine di una lite. Luciana Torri aveva 64 anni. Un dramma che si è consumato all'ultimo piano di una palazzina di via dell'Orto, nella frazione di Bora di Mercato Saraceno. 

Il paese è sotto choc, dopo il delitto il 29enne ha iniziato a vagare in strada in evidente stato confusionale, e seminudo. Il giovane è stato immortalato anche da alcuni video amatoriali, mentre ha iniziato a fermare le macchine in transito urlando frasi sconnesse. Qualcuno ha fatto scattare l'allarme e sul posto, erano circa le 22, sono immediatamente arrivati i Carabinieri della Compagnia di Cesena, che hanno bloccato il ragazzo, ancora sotto choc.

Sono ancora da chiarire i motivi per cui il ragazzo sia arrivato ad un simile gesto, dopo essere rientrato a casa. Le indagini sono in corso per capire quale sia stata la miccia che ha fatto scattare la furia omicida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento