Cronaca

Coronavirus, quadruplicati i contagi in 24 ore. Tre classi della scuola media in quarantena

Netto l'aumento dei casi rispetto a mercoledì quando erano stati solo 22, nelle ultime 24 ore 87 nuovi positivi

87 nuovi casi di cui 56 sintomatici. E' quanto indica il report della Regione per il Cesenate, dove restano due i ricoverati in Terapia intensiva e non si registrano decessi. Netto l'aumento dei casi rispetto a mercoledì quando erano stati solo 22. C'è da dire che al di là delle oscillazioni giornaliere si deve prendere come riferimento più puntuale l'andamento settimanale della pandemia.

I contagi sono così distribuiti: 1 a Borghi, 1 a Bagno, 32 a Cesena, 19 a Cesenatico, 11 a Gambettola, 2 a Gatteo, 1 a Longiano, 1 a Mercato, 10 a San Mauro, 8 a Savignano, 1 a Sogliano. I guariti sono 257 in provincia. Due i decessi sul territorio provinciale: a Predappio e Forlì.

Tra le ultime novità si registrano tre classi in isolamento nella scuola media di Gambettola, a seguito di diverse positività. Mentre appare sotto controllo la situazione dell'ospedale Angioloni di San Piero in Bagno. Si può tracciare un bilancio della diffusione del virus nella struttura: contagiati 4 infermieri su 16, 5 Oss su 12, mentre i degenti positivi nell'area Covid sono 5 ma a breve 2 saranno spostati al Bufalini.

In regione

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 139.800 casi di positività, 1.453 in più rispetto a ieri, su un totale di 17.556 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti scende all’8,2%, dal 10,3% di ieri.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 724 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 349 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 381 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni.

Sui 724 asintomatici, 410 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 61 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 11 con gli screening sierologici, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 235 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 301 nuovi casi, Modena (283), Rimini (182), Reggio Emilia (155), Ravenna (138), Ferrara (94), Piacenza (66), Parma (54). Poi Cesena (87), l’imolese (55) e Forlì (38).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 17.556 tamponi, per un totale di 2.276.951. A questi si aggiungono anche 1.620 test sierologici e 2.311 tamponi rapidi effettuati da ieri.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.506 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 68.697.

Continua a diminuire il numero dei casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 64.717 (-1.125 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 61.643 (-1.109), il 95,2% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 72 nuovi decessi: 3 a Piacenza (due donne rispettivamente di 83 e 89 anni e un uomo di 70 anni); 3 in provincia di Parma (2 donne - 86 anni e 100 anni - e un uomo di 92 anni), 11 in provincia di Reggio Emilia (6 donne, di cui due di 85 anni, una di 86, una di 87 e due di 92 anni, una delle quali deceduta a Modena ma residente nella provincia di Reggio Emilia e 5 uomini di 72, 77, 80, 81 e 87 anni); 7 nel modenese (3 donne – di 71,78, 82 anni – e 4 uomini - di 58, 83, 86 e 94 anni); 20 in provincia di Bologna (12 donne, di 65,79,81,82 anni e una di 84, deceduta a Imola; le altre hanno rispettivamente 86 anni, due 89 anni, due 92 anni, una è di 96 anni e una di 97 anni; e 8 uomini: uno di 65 anni, uno di 74, 2 di 85 anni, due di 89 anni, uno dei quali deceduto a Imola, uno di 91 e uno di 94). 8 decessi sono stati nel ferrarese (7 donne rispettivamente di 87, 91, due di 92 anni, due di 93, una di 95 anni e un uomo, anch’esso di 95 anni); 10 in provincia di Ravenna (5 donne – di 77, 81,93, 95 e 100 anni – e 5 uomini, rispettivamente di 51,61,68, 91 anni e uno 106 anni; 8 nel riminese: 4 donne, di cui due di 77 anni, una di 92 e una di 93; e 4 uomini di 76,86,88 e 93 anni. Si registra anche il decesso di un uomo di 79 anni deceduto fuori regione. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 6.386.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 229 (- 4 rispetto a ieri), 2.845 quelli negli altri reparti Covid (-12). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 18 a Parma (+3), 27 a Reggio Emilia (-4), 53 a Modena (-1), 51 a Bologna (-2), 8 a Imola (numero invariato rispetto a ieri), 18 a Ferrara (invariato),14 a Ravenna (+2), 5 a Forlì (-1), 2 a Cesena (invariato) e 20 a Rimini (invariato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, quadruplicati i contagi in 24 ore. Tre classi della scuola media in quarantena

CesenaToday è in caricamento