menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da pagina Fb "Ac Cesena"

Foto da pagina Fb "Ac Cesena"

Il campione Superstock 1000 Savadori "celebrato" anche prima della partita

Prima della partita di lunedì sera Cesena-Spezia, all'Orogel Stadium, è stato dato il giusto tributo a Lorenzo Savadori per il prestigioso titolo conquistato nella Superstock 1000 che lo ha eletto Campione del Mondo

Prima della partita di lunedì sera Cesena-Spezia, all'Orogel Stadium, è stato dato il giusto tributo a Lorenzo Savadori per il prestigioso titolo conquistato nella Superstock 1000 che lo ha eletto Campione del Mondo con l’Aprilia. Il Cesena l'aveva promesso, per bocca dello stesso presidente Giorgio Lugaresi, che aveva anticipato che la prima occasione utile, una partita in casa, sarebbe stato celebrato il titolo del pilota cesenate davanti al pubblico bianconero.

Si è quindi tenuta lunedì sera la premiazione pubblica, davanti a 12.370 persone presenti sugli spalti. A Savadori è stata donata una coppa e una maglia con i colori della sua squadra del cuore. Scrive su Facebook lo stesso Lugaresi: “Lunedì sera volevo con grande piacere premiare Savadori. Un campione vero e di Cesena. Sono entrato nel campo dell'Orogel Stadium Dino Manuzzi e mi sono goduto il riscaldamento delle due Squadre e della terna arbitrale. Quanto sono giovani. Alcuni sono proprio ragazzini. Nella nostra Squadra poi, Kessi ha 19 anni, Sensi 20, Garritano 21, Caldara 21, Gomis 22”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento