rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio

Contro il San Donato il Cesena ha l'obbligo dei tre punti, Toscano: "E' un anno zero per la società, ma anche per noi"

Dopo il passo falso di Lucca il Cesena è pronto a ripartire al Manuzzi contro la matricola San Donato Tavernelle. Davanti al pubblico di casa sabato alle 17:30 serviranno i tre punti

Dopo il passo falso di Lucca il Cesena è pronto a ripartire al Manuzzi contro la matricola San Donato Tavernelle. Davanti al pubblico di casa sabato alle 17:30 serviranno i tre punti per non perdere ulteriore terreno in classifica. Mister Toscano alla vigilia: "Siamo equilibrati, non ci sentivamo dei fenomeni prima e non ci sentiamo più scarsi dopo una sconfitta, non si può giocare sempre bene come contro il Gubbio, con la Lucchese non abbiamo fatto poi così male nel primo tempo, anche se oggettivamente non è stata una partita all'altezza", l'analisi del tecnico.

L'allenatore ha puntualizzato che "a livello societario è un anno zero, ma questo vale anche per noi. Stiamo cercando di costruire qualcosa, una squadra che abbia un'anima, un'identità e un feeling con la piazza". Toscano si è ovviamente riferito alla completa 'americanizzazione' del club avvenuta negli scorsi giorni. "Contro la Lucchese - ha detto Toscano - più che un piano B è mancata una giocata del singolo, una palla inattiva, che in situazioni del genere può raddrizzare la partita".

Sul San Donato Tavernelle: "Hanno cambiato allenatore e anche atteggiamento e convinzione, a noi non interessa molto l'avversario che affrontiamo quanto piuttosto concentrarci su noi stessi, non dobbiamo mollare la presa dal punto di vista della concentrazione e dello spirito, sono queste le qualità che ci hanno permesso di risollevarci dopo un inizio di campionato difficile". Il nuovo tecnico del San Donato è Daniele Buzzegoli, ex calciatore di Toscano ai tempi del Novara. "Bumbu si sta ritagliando il suo spazio perché lo sta meritando, sta crescendo anche Brambilla, per me sono titolari anche i giocatori che giocano 5, 30 o 45 minuti", ha detto il mister, che contro la matricola toscana dovrà fare a meno di Stiven Shpendi, Albertini, Bianchi e Udoh. "Facciamo un calcio aggressivo, ma dobbiamo evitare i cartellini gialli gratuiti", la chiosa finale. Il San Donato Tavernelle è ultimo con 12 punti insieme all'Olbia, il Cavalluccio è quinto a -5 dalla capolista Reggiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro il San Donato il Cesena ha l'obbligo dei tre punti, Toscano: "E' un anno zero per la società, ma anche per noi"

CesenaToday è in caricamento