In Piazza Amendola si canta e si balla, la contro-manifestazione: "A noi Salvini non piace"

In risposta al comizio di Salvini una piazza allegra, festosa piena di famiglie, bambini, anziani, tantissimi studenti che vivono a Cesena

Una vera festa, quella in piazza Amendola, dove la gente, incontrandosi, si è scambiata pacche sulla spalla, come se vedersi lì significasse riconoscersi, appartenere alla stessa famiglia. La contromanifestazione al comizio di Salvini che si è tenuta nella piazza a fianco del Comune alle 18.30 ha visto la partecipazione di oltre 1500 persone. Un piazza allegra, festosa piena di famiglie, bambini, anziani, tantissimi studenti che vivono a Cesena. Dimostrazione di come ai romagnoli, gente semplice e concreta, siano sufficienti cinque pasquaroli in aria di far festa per trasformare una piazza in un momento di allegria e condivisione.

QUI PIAZZA ALMERICI - Il comizio di Salvini

"Obiettivo è non contromanifestare, ma manifestare il fatto che a noi Salvini non piace, che Cesena la pensa diversamente, non è d'accordo con il suo modo di fare politica - spiega Ledina Ndoj, una delle organizzatrici, candidata nella lista Fondamenta - ecco perché abbiamo chiamato una rappresentanza dei pasquaroli antifascisti di Cesena e degli studenti o rappresentanti del mondo musulmano a parlare". Infatti hanno parlato di articoli della Costituzione, delle libertà individuali. Una ragazza musulmana ha spiegato che oggi finiva il ramadan e quindi aveva una ragione in più per festeggiare insieme a tutti i cesenati nella piazza perchè il messaggio che deve passare è quello dell'inclusione, della curiosità di conoscere l'altro.

VIDEO - Pasquaroli anti-fascisti per la contromanifestazione
VIDEO - Le parole di Matteo Salvini sul palco di Cesena

A suon di "Bella ciao" la gente ha ballato, ha mangiato e bevuto, dopo aver manifestato con cartelli, lenzuoli e scatole di cartone, senza preoccuparsi di quello che accadeva a poche centinaia di metri da loro. Una pacifica indifferenza che è contata di più di tanti urli. Tra i partecipanti anche il candidato sindaco del centrosinistra Enzo Lattuca e la sua giunta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In 200 contestano il comizio di Salvini

Un dato sicuro è che una  piazza Amendola come quella di oggi verrà ricordata negli anni e mentre in piazza Almerici, dopo il breve comizio di Salvini,  iniziavano a smontare lasciando solo qualche depliant della Lega per terra, nella piazza a fianco si continuava a cantare e a ballare. Tanto da far pensare che l'effetto Salvini a Cesena, forse, più che un traino sia stato un boomerang.

Il 'Capitano' con la maglia del Cesena, il club non gradisce

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento