Nasce in Romagna il Distretto delle imprese digitali: Cesena ha un ruolo di protagonista

Confartigianato cesenate sarà protagonista e i relatori illustreranno ai partecipanti come “Impresa 4.0” rappresenti una vera rivoluzione che può offrire alle imprese innumerevoli opportunità

Stefano Bernacci

Da Industria 4.0 a Impresa 4.0: secondo atto della rivoluzione digitale è il titolo del seminario che Confartigianato Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini promuovono mercoledì alle 17.30 alla sede Confartigianato di Ravenna. Confartigianato cesenate sarà protagonista e i relatori illustreranno ai partecipanti come “Impresa 4.0” rappresenti una vera rivoluzione che può offrire alle imprese innumerevoli opportunità. Per affrontarla nel modo migliore è però necessario comprendere che ci sono anche dei rischi che vanno opportunamente valutati; per fare questo occorre aumentare il livello di consapevolezza delle sfide che questa “rivoluzione digitale” impone.

"Proprio allo scopo di accompagnare le imprese in questa ormai inevitabile trasformazione digitale, - rimarca il segretario Stefano Bernacci - durante il seminario presenteremo nuovo servizio “DIH Romagna: la risposta operativa di Confartigianato” a questa nuova rivoluzione. I Digital Innovation Hub  sono i distretti per la diffusione della tecnologia digitale previsti dal Piano Calenda. Lan ostra di cesena e le altre associazioni romagnole, operando in rete, offriranno piena consulenza agli imprenditori. Una rete di realtà innovative, che faccia da ponte tra il mondo delle imprese, della ricerca universitaria e quello della finanza, e che riesca ad accompagnare l’Italia produttiva nella rivoluzione digitale, quella del 4.0. Confartigianato Federimpresa cesenate, insieme alle organizzazioni consorelle, lo ha avviato su scala romagnola per accompagnare le imprese alla conoscenza delle potenzialità di Industria 4.0 e delle tecnologie collegate alla manifattura digitale. Si tratta sostanzialmente di un punto di di prima assistenza e informazione rivolte alle imprese, per capire per quali motivi Industria 4.0 può essere utile al loro business e costruire  percorsi concreti d’innovazione".

"Confartigianato - rimarca Bernacci - ha dunque accolto la sfida lanciata dal Governo alle organizzazioni di rappresentanza, di creare i i digital innovation hub e di guidare attivamente le imprese in un percorso di trasformazione digitale che parte da Industria 4.0 e finisce per coinvolgere ogni aspetto e ogni attività della piccola impresa". "Il nuovo strumento - entra nei dettagli il coordinatore del progetto Gabriele Savoia - opererà, fra l'altro, per  aumentare il livello di consapevolezza delle sfide imposte dalla rivoluzione digitale; guidare e accompagnare le imprese nella trasformazione digitale, sensibilizzarle sulle opportunità esistenti in ambito Industria 4.0, supportare le attività di pianificazione di investimenti innovativi, supportare le imprese nelle attività di pianificazione finanziaria, fungere da cinghia di trasmissione per mettere in contatto domanda e offerta e mettere a fattore comune le eccellenze già presenti sul territorio, sfruttando al massimo le sinergie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento