Confartigianato, "La delibera Plastic Free accoglie le nostre osservazioni"

"Solo nella Provincia di Forlì-Cesena risultano coinvolte 138 imprese di fabbricazione di articoli in materie plastiche"

Plastic free, la Regione va nella giusta direzione. Lo rimarca Confartigianato Federimpresa Cesena. “Dopo oltre un mese di confronto con la Regione- afferma il Gruppo di Presidenza di Confartigianato cesenate - è andata in giunta la delibera Plastic Free nella quale sono sostanzialmente state accolte tutte le nostre osservazioni. In particolare sono stati cancellati tutti i divieti contenuti nel testo originale ed è stata istituita una cabina di regia che dovrà considerare tutti gli aspetti relativi agli impatti economici, prima che si passi ad adottare provvedimenti. La delibera, sostanzialmente, è diventata un protocollo di accompagnamento alla legge di recepimento della Direttiva europea. Solo nella Provincia di Forlì-Cesena risultano coinvolte 138 imprese di fabbricazione di articoli in materie plastiche e similari, e in Regione sono 1366. Per Confartigianato, lo sviluppo sostenibile e la salvaguardia ambientale sono irrinunciabili, ma si devono costruire gradualmente, con scelte oculate e programmate, a effettivo vantaggio della comunità e di chi lavora".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'azione di Confartigianato - prosegue il Gruppo di Presidenza - ancora una volta è stato utile per scongiurare pericolose derive e impatti negativi sulle nostre imprese. Il documento che ha messo a punto la Regione Emilia Romagna ha adesso, infatti, un approccio condivisibile: per ridurre il consumo di plastica bisogna prima di tutto fornire incentivi e consumi alternativi, senza introdurre nuovi balzelli. Il pacchetto di interventi prevede anche contributi alle imprese e ai laboratori di ricerca che intendono investire su progetti di sviluppo per tecnologie sostenibili e plastic free, finanziamenti per le azioni delle aziende pubbliche e private, per la sostituzione della plastica monouso e per la riduzione degli imballaggi in plastica a favore di materiali compostabili, oltre a incentivi da inserire nei bandi della Pubblica amministrazione". "Il nostro auspicio - conclude il Gruppo di Presidenza Confartigianato -  è che il provvedimento della Regione possa costituire anche uno stimolo nei confronti del governo nazionale per rivedere il provvedimento della tassa sulla plastica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Fu dimora di un artista cesenate emigrato negli Usa, ora la villa restaurata si apre ai turisti

  • La media migliore sfiora il 9,7: ecco l'elenco completo degli studenti più bravi del liceo classico Monti

  • Il virus torna a farsi vedere, 3 nuovi casi nel Cesenate: un bimbo positivo al centro estivo

  • Coronavirus, nessun decesso ma cinque nuovi casi nel cesenate

Torna su
CesenaToday è in caricamento