"Cna col cuore": un premio per chi si distingue in campo scientifico, culturale o imprenditoriale

Al premiato, verrà donata l’opera in ferro battuto denominata “Il cuore dei bambini”, dell’artista savignanese Davide Caprili, copia in scala dell’omaggio consegnato al pontefice nel corso della sua visita a Cesena dello scorso anno e conservato nella sede vaticana a Roma

 La presidenza di Cna Cesena Val Savio istituisce il premio “Cna col cuore” da conferire a un personaggio, cittadino e/o imprenditore, residente nella vallata che, nell’anno di riferimento, si è distinto a livello nazionale o internazionale, in campo scientifico, culturale o imprenditoriale. Il premio relativo al 2018 verrà consegnato in occasione dei lavori dell’assemblea annuale degli associati che si terrà al Teatro Verdi di Cesena, il prossimo 22 novembre.

Al premiato, verrà donata l’opera in ferro battuto denominata “Il cuore dei bambini”, dell’artista savignanese Davide Caprili, copia in scala dell’omaggio consegnato al pontefice nel corso della sua visita a Cesena dello scorso anno e conservato nella sede vaticana a Roma. L’opera, che rappresenta un cuore stilizzato con l’indicazione delle emozioni e dei valori umani fondamentali, è realizzata completamente a mano e nasce da un’idea dei ragazzi dell’Istituto Maestre Pie dell’Addolorata, di Savignano.

Caprili, fabbro titolare dell’azienda Salf di Savignano sul Rubicone, è co-fondatore del gruppo “Fabbri dell’Anima” che raccoglie maestri artigiani di tutto il mondo, dediti alla realizzazione di opere d’arte in ferro. "Cna ha scelto questa opera - precisa Sandro Siboni, presidente di Cna Cesena Val Savio - per due motivazioni. In primo luogo, il cuore è espressione di cose buone, rappresenta l’organo più importante e, come tale, si prefigura come custode delle esigenze primarie di ciascuno. Inoltre, paradossalmente, perché nulla sembrerebbe più lontano dalla sensibilità espressa dall’opera, da una attività come quella del fabbro, dove prevalgono la forza e la manualità. Eppure, l’artigiano è spesso capace di inventiva ed estrosità, che rappresentano il vero saper fare e questo è il tesoro di conoscenze da preservare e tramandare alle generazioni future".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento