menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, approvato il nuovo regolamento del mercato produttori agricoli

Venerdì sera il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento dei produttori di piazza delle Conserve e piazza del Monte. 

Venerdì sera il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento dei produttori di piazza delle Conserve e piazza del Monte. Si tratta di un punto contenuto all’interno del programma elettorale e del programma di mandato dell’amministrazione Gozzoli che ha lavorato per valorizzare l’area mercatale anche nei luoghi che negli ultimi anni erano più soggetti a forme di degrado allineando inoltre il regolamento alle normative nazionali sopraggiunte in materia di produttori agricoli.

Tra le novità del regolamento vi è appunto l’estensione dell’area riservata ai banchi che non comprenderà più solamente piazza delle Conserve ma si allargherà anche alla adiacente piazza del Monte con un aumento dei posti disponibili.  Le linee guida del nuovo regolamento riguardano la durata del mercato: quello estivo attivo dal 1° aprile al 30 settembre sarà attivo tutti i giorni della settimana, quello invernale (1° ottobre – 31 marzo) sarà attivo tutti i giorni escluso i festivi.

Tra le principali novità introdotte di sicuro va segnalato l’art. 3 che disciplina i soggetti ammessi alla vendita. Diversamente dalla situazione attuale che vede la presenza anche di soggetti non produttori, saranno ammessi alla vendita esclusivamente gli imprenditori agricoli iscritti nel Registro delle Imprese tenuto dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, comprese le cooperative di imprenditori agricoli e i loro consorzi, nonché le società di cui all'art. 1, comma 1094, della legge 27/12/2006, n. 296.

La scelta dell’amministrazione è stata quella di istituire con il regolamento una nuova graduatoria per l’assegnazione dei posteggi che premierà i produttori già presenti in passato in piazza delle Conserve (punti 2), i produttori del Comune di Cesenatico (punti 3), quelli del territorio provinciale (punti 2) e 1 punto per i produttori delle province di Rimini e Ravenna.

Altri punteggi saranno assegnati sulla base della qualità dei prodotti: biologici (2 punti), DOP-DOC-IGP-QC-DOCG-IGT (punti 1).
Altra novità la gestione del mercato, mentre fino ad oggi vigeva una semplice ordinanza sindacale, con il regolamento il Comune assegnerà l’area in gestione alle associazioni di categoria del mondo agricolo, un modo per rafforzare qualità, controlli e visibilità dei prodotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento