Torna la "Wirun Italy": a Cesena si corre contro la violenza sulle donne

All'iniziativa, quest'anno, hanno aderito solo tre città italiane (Trento, Verona e Cesena), e proprio la città malatestiana è quella che sta rispondendo con maggiore partecipazione

Foto di Piero Pasini

Una corsa contro la violenza sulle donne e sui femminicidi di cui, purtroppo, negli ultimi anni Cesena è stata tristemente protagonista (sette omicidi in cinque anni). E' questo Wirun Italy, alla sua terza edizione, organizzata dall'associazione "Women in Run" con sede a Milano, e che si svolgerà domenica all'Ippodromo dalle 9.30 di mattina. All'iniziativa, quest'anno, hanno aderito solo tre città italiane (Trento, Verona e Cesena), e proprio la città malatestiana è quella che sta rispondendo con maggiore partecipazione. Sono già oltre 300, infatti, le preiscrizioni per la 4 o la 10 chilometri, da fare sia correndo che camminando, lungo un percorso che costeggia l'Ippodromo e il fiume Savio.

"Possono partecipare tutti, sportivi, mamme col passeggino, anziani... quest'anno si è iscritto anche un gruppo che corre coi loro cani - spiega Belinda Ronconi, una delle organizzatrici insieme a Annalisa Sergon e Giorgio Borgognoni - e poi avremo tante sorprese. Per chi arriva prima dell'orario della partenza ci saranno le giovani ragazze musulmane che faranno i tatuaggi con l'henné. Nel pacco gara, oltre alla maglietta tecnica, barrette, cioccolata e scaldacollo, diamo anche lo spray antiviolenza al peperoncino e, in più, abbiamo pensato a dei pettorali molto originali: oltre al numero abbiamo scritto una frase che serva da incoraggiamento per le donne: coraggio, gioia, bellezza e generosità. Ma non solo, quest'anno ci saranno più posti di ristoro lungo il percorso, e saranno gestiti da Sapore di Pane, Ristorante Ponte Giorgi, Frutteto e gli Alpini hanno anticipato che faranno una calda sorpresa. Ad aprire la corsa saranno i bambini del basket dell'associazione sportiva Livio Neri con una bellissima corsa coi palloni". Il ricavato della corsa non competitiva andrà a favore del progetto "Io + Io = Noi" del Centro Donna del Comune di Cesena, un progetto che vede coinvolte molte scuole della città in un'operazione di prevenzione all'abbattimento degli stereotipi.

"E' importante educare i bambini e le bambine all'uguaglianza fin da quando sono piccoli - spiega l'assessore alla Sostenibilità Ambientale ed Europea, Francesca Lucchi - è un lavoro lungo ma necessario. Prima di tutto vanno modificati certi modi di pensare che, in situazioni particolari ed esasperate, possono portare a commettere violenze sulle donne, sia fisiche che mentali. Bisogna far capire che donne e uomini hanno le stesse opportunità, le stesse emozioni e quindi si devono rispettare nello stesso identico modo. Il Centro Donna sta lavorando molto bene, solo nei primi sei mesi del 2017 ha avuto oltre mille contatti con donne. Questo a dimostrare come si sia riusciti a creare un approccio di fiducia con l'utenza. Prevenire, curare, comprendere e consigliare è sempre meglio che dover correre ai ripari poi". 

Chi vuole partecipare alla corsa benefica può preiscriversi (versando una quota di adesione pari a 10 euro) nei seguenti negozi che aderiscono all'iniziativa: Coop Equamente altromercato in via Carbonari 10, Cycling Center Lab in via Cerchia di San Giorgio 129, Giordani Hair Color Studio in via Perugia 71 San Vittore, Living Sport in via Marconi 327 e a Sapore di Pane in via Matteotti 325. Altrimenti può farlo presentandosi domenica mattina alle 8.30/9 nel piazzale Ambrosini dell'Ippodromo. Per informazioni consultare il sito facebook di WIrun Italy Cesena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento