Vittima di un incidente, le addebitano la pulizia del sangue sull'asfalto

La bizzarra storia di una signora caduta in scooter, pare per colpa di un pirata della strada, che si è vista recapitare a casa le spese di pulizia dell'incidente

immagine dell'incidente

Il fatto che si sta per trattare ha origine l’undici novembre del 2011, ore 15,30. Una signora, in sella al suo scooter, procedeva su via Cesare Battisti in direzione centro. Ma in procinto di svoltare a sinistra, per entrare in via Chiaramonti, viene sorpassata, a destra, da un altro scooter che – racconta - le ha fatto perdere l'equilibrio facendola cadere. L'arrivo sul posto della municipale ha fatto fuggire a tutto gas il conducente dell'altro scooter. Dopo un mese, la donna ha ricevuto i dati per pagare le spese del servizio di pulizia della strada intervenuto al suo incidente.

Nel sinistro la signora ha sbattuto la gamba; l'urto le ha causato una ferita e una chiazza di sangue si è riversata sul manto stradale. Era ben visibile accanto allo scooter anche quando l'ambulanza se ne è andata per portarla al Bufalini. Il motorino invece, visto che la conducente non andava spedita, non ha riportato danni, non ha perso pezzi. L'intervento di pulizia, ad un occhio inesperto ma presente sul posto, poteva essere dovuto solo al sangue della signora.

Sta di fatto che la donna, a poco più di un mese dall'accaduto, si è vista recapitare a casa una comunicazione a cui a prima vista non ha creduto. "Da quanto ho capito – racconta - mi hanno addebitato il costo dell'intervento di pulizia della strada proprio a me che ero per terra e vittima della manovra azzardata di un altro che poi è scappato alla vista dei vigili". "Temo che mi si alzerà il contributo annuale per cose di cui non ho colpa".

Raggiunti al telefono, da Sicurezza e Ambiente (la ditta che fornisce il servizio nel Comune di Cesena), comunicano che, in casi di incidente, l'intervento è limitato alla pulizia della strada da detriti, ma sottolineano che non sono tenuti a trattare le chiazze di sangue. Alla domanda ”ma allora qui il vostro intervento chi lo paga?” la risposta è stata: "Ci si può rivalere sul fondo vittime della Strada anche se – dicono – dubito che in questo caso l'assicurazione ci paghi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quanto risulta, il costo medio degli interventi di pulizia post incidente sul territorio comunale si aggira intorno ai settecento euro. In alcuni casi sarebbe opportuno, che chi interviene sul posto, ripristini la sicurezza del manto stradale con un piccolo intervento. Nel caso in esame, in cui non c'erano detriti, sarebbe bastata della seppiolite e la soluzione non avrebbe avuto costi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento