Stupra una ciclista nel sottopassaggio delle Vigne: 21enne finisce in carcere

Dopo un mese sono scattate le manette: i carabinieri hanno lavorato a lungo sulle immagini delle telecamere di videosorveglianza della città per dare un nome allo stupratore che ha colpito lo scorso mese nel sottopassaggio ciclo-pedonale delle Vigne

Dopo un mese  sono scattate le manette: i carabinieri hanno lavorato a lungo sulle immagini delle telecamere di videosorveglianza della città per dare un nome allo stupratore che ha colpito lo scorso mese nel sottopassaggio ciclo-pedonale delle Vigne. La violenza sessuale si è consumata lo scorso 13 novembre, intorno alle 23,30 di sera, vittima una 32enne straniera che passava in bici.

Uno stupro efferato, per strada: l’uomo, anche lui in bicicletta, all’uscita del tunnel “abborda” una donna di passaggio. Lei lo ignora e “tira dritto”, ma il soggetto, un 21enne albanese, la affianca con la sua bici e le ruba la borsa dal cestino. E’ a quel punto che la vittima reagisce e insegue il fuggitivo. Lo straniero, però, non si accontenta della borsa e in un parcheggio deserto della zona Montefiore la blocca con la sua stessa sciarpa legata al collo. E’ qui che si consuma la violenza sessuale. Il 21enne sarebbe riuscito, infatti, a sfilate una gamba dei jeans indossati dalla vittima.

Sul fatto hanno indagato i carabinieri della compagnia di Cesena, riuscendo alla fine ad individuare il presunto stupratore. Dopo aver valutato le prove, costituite da immagini delle telecamere di videosorveglianza, il Gip, su richiesta del pm Filippo Santangelo, ha emesso un ordine di custodia cautelare, che è stato eseguito dai carabinieri alcuni giorni fa. Il 21enne è stato quindi portato al carcere della Rocca di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento