Troppo nervoso al controllo, gli agenti arrestano lo spacciatore

Nelle tasche dello straniero trovata cocaina e una carta prepagata non a suo nome

Nella notte tra venerdì e sabato il personale della polizia di Stato del Commissariato di Cesena ha arrestato uno spacciatore straniero. A finire in manette è stato un senegalese 39enne notato, da una pattuglia delle volanti impegnata nei controlli del territorio in via Montefiore, mentre entra e usciva continuamente da un appartamento. Fermato, in un primo momento lo straniero ha tentato la fuga ma è stato prontamente bloccato. Sia lui che l'appartamento sono stati perquisiti e sono spuntati 3 grammi di cocaina e una carta prepagata intestata a un'altra persona della quale, il 39enne, non ha saputo fornire spiegazioni. Il senegalese è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale e denunciato a piede libero per ricettazione. Processato per direttissima sabato mattina, il giudice ha convalidato l'arresto e lo ha poi liberato in attesa della prossima udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento