rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Trasferta vietata con la Torres, gli ultras del Cesena tifano per la squadra di seconda categoria. I sardi: "Grazie di cuore"

"Grazie di cuore a tutti voi". Attraverso il profilo Instagram c'è anche il ringraziamento dello Sporting Alghero per la curiosa iniziativa di un gruppo di tifosi del Cesena. Il gesto curioso è rimbalzato anche sulla Gazzetta dello Sport

"Grazie di cuore a tutti voi". Attraverso il profilo Instagram c'è anche il ringraziamento dello Sporting Alghero per la curiosa iniziativa di un gruppo di una cinquantina di tifosi del Cesena. Il gesto curioso è rimbalzato anche sulla Gazzetta dello Sport. In pratica i supporter bianconeri che evidentemente avevano acquistato in largo anticipo il biglietto, non hanno rinunciato alla trasferta sull'Isola, e si sono 'gustati' una partita di Seconda categoria.

Di sicuro non potevano prevedere lo stop deciso dal Prefetto di Sassari che dopo gli scontri avvenuti prima di Cesena-Rimini ha imposto di fatto il divieto di trasferta. Solo sette i temerari residenti fuori provincia che sono potuti entrare al "Vanni Sanna". Gli altri hanno messo in atto una simpatica idea, andando a tifare lo Sporting Alghero che milita appunto nella seconda categoria sarda. Curioso il siparietto con gli ultras cesenati che hanno tinto di bianconero un pezzo del piccolo stadio, e hanno esultato al pareggio su rigore dei padroni di casa, un gol che ha fissato il punteggio sull'1-1 contro il Santa Teresa di Gallura.

Un gesto che ai sardi è proprio piaciuto, anche una storia Instagram del club dilettantistico per ringraziare gli ultras bianconeri: "E' stata una domenica diversa dal solito. Lo Sporting Alghero ringrazia vivamente i tifosi e ultras del Cesena per il loro supporto. Si è ottenuto un punto importante per la nostra lotta alla salvezza, e questo punto è soprattutto merito vostro. Grazie di cuore, a buon rendere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferta vietata con la Torres, gli ultras del Cesena tifano per la squadra di seconda categoria. I sardi: "Grazie di cuore"

CesenaToday è in caricamento