La Lav a difesa dei cani: striscione davanti allo stadio

La LAV Onlus tramite la Sede Territoriale Forlì - Cesena aderisce alle mobilitazioni iniziate da qualche mese in tutta Europa per fermare la strage dei cani in Ucraina, ordinata dalle autorità locali

La LAV Onlus tramite la Sede Territoriale Forlì - Cesena aderisce alle mobilitazioni iniziate da qualche mese in tutta Europa  per fermare la strage dei cani in Ucraina, ordinata dalle autorità locali per "pulire le strade" in vista dei Campionati europei di calcio che inizieranno l'8 giugno prossimo, svolgendo una pacifica azione di protesta nella giornata di sabato pomeriggio  intorno alle ore 14 nei pressi dello Stadio "Dino Manuzzi".

 

In occasione della partita di calcio Cesena - Bologna alcuni attivisti LAV esibiranno uno striscione prima dell'inizio della partita per esprimere il loro dissenso mediante un forte messaggio, di grande riscontro e visibilità, per testimoniare al calcio italiano che andrà in Ucraina, agli sportivi, all'opinione pubblica, il nostro sdegno e la nostra proposta di far seguire a quel Paese campagne di sterilizzazione e adozione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A livello nazionale è stato scritto alla Federazione Italiana Gioco Calcio e all'UEFA, grazie alla LAV di Genova è stata consegnata direttamente ai giocatori della nazionale azzurra una nostra lettera, così come vi è già stata un'iniziativa del Ministero degli Esteri nei confronti del Governo di Kiev. Assieme a Enpa, Lega nazionale per la Difesa del Cane, Leidaa e Oipa stiamo poi organizzando una manifestazione nazionale a Roma davanti all'Ambasciata di Ucraina: giorno preciso (al momento l'ipotesi è sabato 5 maggio mattina) e orari si stanno definendo assieme a Questura e Comune per le autorizzazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento