rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Carro attrezzi usato come ariete per rubare il bancomat: banditi in fuga

Una banda specializzata in questo genere di "colpi" ha sfondato, usando una carro-attrezzi come ariete, la vetrata anti-sfondamento della filiale bancaria

Un tentativo di furto ai danni di una macchina erogatrice di denaro è andato a vuoto alcune notti fa in via Cervese. Una banda specializzata in questo genere di "colpi" ha sfondato, usando una carro-attrezzi come ariete, la vetrata anti-sfondamento del locale in cui era alloggiato il bancomat, senza filiale, appartenente a Banca Sviluppo, ex Banca Romagna Cooperativa, nella zona di Calabrina di fronte a al punto vendita di abbigliamento "Marco Stock".

I banditi puntavano al bancomat. Di solito in questi colpi, infatti, l'intero erogatore di denaro viene smurato e rubato, per poi essere forzato "in tranquillità" lontano da occhi indiscreti. Tuttavia i ladri avevano appena legato il bancomat al carro attrezzi e lo avevano smosso di pochi centimeri, quando il furto è andato a vuoto.A disturbare l'azione dei banditi è stato il passaggio di una pattuglia dei carabinieri, attirata proprio dal movimento anomalo del mezzo di soccorso visibile dalla strada. Riporta la notizia l'edizione odierna del Corriere Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carro attrezzi usato come ariete per rubare il bancomat: banditi in fuga

CesenaToday è in caricamento