rotate-mobile
Cronaca

Ex casa del custode occupata abusivamente, scatta la sgombero

La polizia municipale ha eseguito un provvedimento di sgombero di un immobile occupato abusivamente sulla via Dismano, a Pievesestina. Intorno alle 18 di giovedì un nutrito gruppo di vigili, assieme ad un ispettore, si sono presentati nell'ex casa del custode

La polizia municipale ha eseguito un provvedimento di sgombero di un immobile occupato abusivamente sulla via Dismano, a Pievesestina. Intorno alle 18 di giovedì un nutrito gruppo di vigili, assieme ad un ispettore, si sono presentati nell'ex casa del custode della fiera di Cesena e hanno liberato l'immobile, che era stato occupato da una persona ritenuta dal Comune senza titoli per stare lì.


Il Comune prima di agire ha ottenuto anche un'ordinanza del Tribunale. Sulla scorta dell'atto, i vigili si sono presentati in forza nel locale – che è da ristrutturare e deve tornare nella disponibilità dell'ente fieristico di Cesena – e, non trovando nessuno in quel momento in casa hanno provveduto alla sostituzione della serratura. Nell'immobile si trovava una persona imparentata con la famiglia del precedente custode che utilizzava l'appartamento per svolgere la sua funzione. Poi al cessare dell'attività l'immobile non era stato liberato. Da qui, dopo la firma di un'ordinanza della Polizia Municipale, il blitz con lo sgombero, avvenuto senza problemi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex casa del custode occupata abusivamente, scatta la sgombero

CesenaToday è in caricamento