Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Scuola, dalla Regione 700mila euro per la sicurezza degli edifici

Sono in arrivo su tutto il territorio regionale risorse straordinarie per 7 milioni di euro per la messa in sicurezza, la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici

Sono in arrivo su tutto il territorio regionale risorse straordinarie per 7 milioni di euro per la messa in sicurezza, la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici. A dirlo è il consigliere regionale del Pd Tiziano Alessandrini che informa sul contributo destinato alla Provincia di Forlì-Cesena, che equivale a 700mila euro per assicurare la tutela, la conservazione e l'incremento del patrimonio edilizio scolastico provinciale.

La Giunta regionale ha approvato la delibera che assegna alle Province le rispettive quote per progetti immediatamente cantierabili nelle scuole, in particolare per quelle in cui è stata censita la presenza di amianto. I 7 milioni a disposizione sono stati assegnati alla Regione Emilia-Romagna dal Decreto Legge 69/2013 (cd Decreto del Fare), che complessivamente ha destinato 150 milioni di euro alle Regioni. Le tipologie di intervento dovranno comunque rientrare nell’ambito delle tipologie di intervento individuate dal D.L. 69/2013.

«Sono le Province - dichiara Alessandrini – ad avere la competenza per formare gli elenchi delle interventi necessari, graduati in ordine di priorità nell’ambito delle Conferenze Provinciali di Coordinamento e tenuto conto delle diverse specificità territoriali. Gli interventi finanziabili sono quelli volti alla riqualificazione del patrimonio esistente, all'adeguamento alla normativa vigente in materia di sicurezza, igiene ed eliminazione delle barriere architettoniche ed al soddisfacimento delle esigenze che si vengono a creare a seguito delle innovazioni normative in materia di istruzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, dalla Regione 700mila euro per la sicurezza degli edifici
CesenaToday è in caricamento