menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scendeva dal treno con la cocaina nascosta nelle mutande: arrestato

L'operazione è avvenuta nell'ambito di specifici servizi, disposti dal dirigente del Commissariato Giorgio Di Munno, per tenere sempre sotto stretta sorveglianza l'area della stazione

Agli occhi degli investigatori del Commissariato di Polizia di Cesena quei movimenti alla stazione di Cesena, con ben due visite nella nostra città nel giro di due giorni, erano apparsi sospetti. Per questo hanno voluto vederci chiaro su quel passeggero appena sceso dal treno proveniente da Rimini. Il sospetto si è rivelato fondato, dal momento che quel soggetto, albanese di 27 anni residente nella città della riviera, aveva la droga con sé. In totale era circa un etto di cocaina, suddivisa in tre pezzi e ben nascosta negli slip. 

L'operazione è avvenuta nell'ambito di specifici servizi, disposti dal dirigente del Commissariato Giorgio Di Munno, per tenere sempre sotto stretta sorveglianza l'area della stazione, molto frequentata dagli studenti, dal momento che lì si concentrano anche diversi istituti superiori. Di fronte a quel quantitativo di cocaina i poliziotti della squadra di polizia giudiziaria guidata da Paolo Di Masi hanno fatto scattare le manette ai polsi del 27enne, nel pomeriggio di sabato scorso. Sono stati sequestrati anche denaro e telefoni cellulari con una rubrica oggetto ora di approfondimento.

cocaina polizia-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento