rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Savignano sul Rubicone

Savignano, intervento di "relamping": nuova luce per parchi e spazi urbani

Secondo stralcio del progetto di riqualificazione dell’illuminazione pubblica: in arrivo 625 nuove lampade di arredo

Nuova luce in parchi e spazi urbani a Savignano, con 625 punti luce in arrivo che sostituiranno i vecchi lampioni che per anni hanno illuminato quelle zone. Parte infatti a fine marzo la seconda fase del progetto di relamping avviato dall’amministrazione comunale nel 2018: terminato il primo stralcio da oltre 770mila euro per le armature stradali, avviato a giugno, è ora tempo di dare il via alla seconda fase del piano di sostituzione lampade dell’intero tessuto urbano, per una spesa complessiva di 110mila euro.

"Lavori al via quindi in parchi, spazi pubblici e in molte aree - spiegano il sindaco Filippo Giovannini e l’assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - segnalate dai cittadini stessi, che in questi primi mesi hanno potuto individuare e comunicarci i punti dove era opportuno potenziare o modificare il servizio, permettendoci così di utilizzare questo secondo lotto di interventi anche come correttivo. Ne è esempio l’area sgambamento di via La Pira, richiestissima dai residenti e dai tanti che lì portano i propri cani. Oltre al potenziamento tecnologico questo intervento ci permetterà anche di dare omogeneità di stile, sopratutto nei parchi, che finalmente avranno punti luce uniformi e di qualità”.

Si tratta infatti di nuovi punti luce modello Fly V, con struttura in metallo a triangolo rovesciato e lampada a led, che illumineranno così strade, parchi e aree estese come, per esempio, il parcheggio Mariele Ventre, che potrà contare su 24 nuovi punti luce, o l’area verde di via Canova, dove arrivano 22 punti nuovi di zecca, così come nella vicina piazza Falcone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano, intervento di "relamping": nuova luce per parchi e spazi urbani

CesenaToday è in caricamento