“Savignano fotografata dal divano”, il contest che spalanca le porte del Si Fest

Il concorso fotografico è diviso in 2 sezioni, una riservata ai ragazzi e una senza limiti di età. I vincitori andranno al Si fest che quest'anno apre le porte al festival dei bambini

Per fare buone fotografie non è necessario andare dall’altra parte del mondo. È la sfida lanciata dal contest fotografico “Savignano fotografata dal divano” promosso dal Comune di Savignano sul Rubicone in collaborazione con il festival di fotografia Si Fest. La proposta, on line da poche ore sui siti istituzionali del Comune (www.comune.savignano-sul-rubicone.fc.it) e di Si Fest (www.sifest.it), è quella di sviluppare un racconto per immagini considerando l’inedita condizione di vita che l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus ha reso attuale, modificando le abitudini e i comportamenti di tutti. 

Il contest è riservato a tutti i residenti del Comune di Savignano sul Rubicone ed è articolato in 2 sezioni, una riservata ai ragazzi fino a 10 anni e una senza nessun limite di età. Una selezione delle fotografie inviate verrà esposta in occasione della 29esima edizione del SI Fest nei giorni18, 19 e 20 settembre 2020. Agli autori selezionati verrà offerto l’ingresso gratuito a tutte le mostre e il catalogo del festival. Tra i selezionati verrà proclamato un vincitore per ogni sezione. In palio per ciascuno una fotocamera istantanea Fuji Instax Mini.L’iscrizione e l’invio delle foto dovrà avvenire entro e non oltre il 25 aprile 2020tramite e-mail con oggetto “Concorso fotografico” all’indirizzo: cultura@comune.savignano-sul-rubicone.fc.it. Il bando e il modulo per l’iscrizione sono scaricabili dai siti sopra indicati. 

“Crediamo sia importantecostruire memoria e questo è uno dei compiti della fotografia – spiegano il Sindaco di Savignano sul Rubicone Filippo Giovannini, il Direttore artistico di Si Fest Denis Curti e il Presidente dell’Associazione “Cultura e immagine” Mario Beltrambini -. Quello che sta accadendo deve farci riflettere sulle conseguenze indelebili che resteranno nelle nostre vite. Paul Strand, grande fotografo americano, diceva "Il mondo davanti alla mia porta". Quasi a sottolineare che, per fare buone fotografie, non è necessario andare dall’arte parte del mondo.  A volte, lo stupore e la meraviglia sono proprio davanti ai nostri occhi e noi non ce ne accorgiamo”.

Il senso del concorso fotografico, lanciato in collegamento con il format web #Savignanosuldivano, è dunque quello di proporre una riflessione interiore da condividere e raccontare come stiamo vivendo la nostra quotidianità in questo periodo davvero strano.Cosa fotografare? Tutto ciò che sta dietro casa e, perché no, dentro casa. Le strade senza traffico, gli alberi fioriti, i tramonti struggenti ma anche la cucina, la camera dei ragazzi, i libri da leggere, le serie tv e i telegiornali. Per documentare i momenti felici e quelli più difficili. I tempi lunghi di una giornata che appare inter-minabile insieme, quasi per contrasto,  ai momenti di condivisione familiare: gli esercizi per tenersi in forma, vestirsi, truccarsi e prepararsi come se stessimo uscendo.

“Far dilagare la fotografia è un nostro mood da cinque anni – afferma il Sindaco Filippo Giovannini -. Possiamo dire senza preoccupazione che ci piacerebbe che l’attitudine alla fotografia diventasse virale in città. Il contest è aperto sia ai bambini dai 0 ai 10 anni che dai 10 anni in su. Raccontare i loro e i nostri progetti in questi giorni di doverosa permanenza a casa è uno dei tanti modi per avvicinare la fotografia, e quindi il Si Fest, ai savignanesi”.

“#Savignanosuldivano – sottolinea il Direttore artistico Denis Curti – è un altro progetto di narrazione che la città ha donato di sé stessa in questi anni. I Censimenti prodotti da SI Fest costituiscono un corposo lavoro di raccolta della memoria, fatto negli anni, attraverso il linguaggio della fotografia. Se è vero che l’analfabeta del futuro sarà colui che non conosce le immagini e non colui che non conosce le parole, possiamo davvero dire che Savignano ha fatto un percorso importantissimo di alfabetizzazione”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tante le novità in cantiere per l’edizione 2020 di Si Fest in programma dal 18 al 20 settembre 2020, ha preannunciato Denis Curti. Tra queste Si Fest Kids, festival della fotografia dedicato ai bambini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento