San Mauro, educazione stradale per gli studenti della scuola Montessori

L'educazione stradale sui banchi di scuola sotto la guida degli agenti della Polizia Municipale. È l'iniziativa promossa dalla Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni del Rubicone nel corso di questo anno scolastico

L'educazione stradale sui banchi di scuola sotto la guida degli agenti della Polizia Municipale. È l'iniziativa promossa dalla Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni del Rubicone nel corso di questo anno scolastico, con la quale è stata organizzata una serie di lezioni agli alunni delle classi quarte e quinte della scuola elementare Montessori di San Mauro. Le lezioni sono state tenute dall'assistente Vania Pignataroi che, coadiuvata dagli agenti Cristina Faccin e Gabriella Ricci, ha spiegato ai giovani alunni segnali stradali, regole della circolazione, norme sulla sicurezza, anche attraverso prove pratiche. L'epilogo dell'iniziativa si è tenuto questa mattina in piazza Mazzini con la consegna, da parte del sindaco Miro Gori e dell'agente scelto Cristina Faccin, dei patentini agli oltre 100 alunni delle classi quarte e quinte della scuola elementare, quale riconoscimento dell’impegno dimostrato e delle competenze acquisite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento