rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Cesenatico

Cade sugli scogli e resta intrappolato in acqua: salvato da una morte sicura

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo è rovinato accidentalmente sugli scogli, rimanendo incastrato con un piede

Salvato da una morte sicura. Gli angeli di un cesenate di 63 anni sono i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Cesenatico, che l'hanno soccorso mentre si trovava quasi esanime incastrato tra gli scogli. L'episodio si è consumato alle prime luci dell'alba di mercoledì, nel tratto marino di via Del Porto, estremità molo lato levante. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo è rovinato accidentalmente sugli scogli, rimanendo incastrato con un piede.

Nella circostanza ha ingerito parecchia acqua salmastra. I militari, immergendosi parzialmente in acqua, sono riusciti a sollevarlo di peso e, dopo aver liberato l’arto, lo hanno rianimato in attesa dei soccorsi del personale del 118 e dei Vigili del Fuoco. Il malcapitato è stato ricoverato all’Ospedale civile “Bufalini” di Cesena, dove non versa in pericolo di vita.

I medici si sono riservati la prognosi, considerato che è altamente probabile un’ipotermia. La solerte e perspicace azione dei militari, che ha già riscosso sul posto il vivo plauso dei presenti, per la maggior parte pescatori a lavoro, ha scongiurato dunque l’annegamento del malcapitato, salvandolo da morte sicura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade sugli scogli e resta intrappolato in acqua: salvato da una morte sicura

CesenaToday è in caricamento