Cronaca

Riforma del processo penale, l'opera dell'avvocato cesenate: il ricavato devoluto in beneficenza

La Revelino Editore ha pubblicato il primo commento su “La riforma del Processo Penale” introdotta dalla l. n. 134/2021

La Revelino Editore ha pubblicato il primo commento su “La riforma del Processo Penale” introdotta dalla l. n. 134/2021 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale ieri, 4 ottobre. L’opera è stata redatta dall’avvocato cesenate Enrico Sirotti Gaudenzi e dall’avvocato. Michele Rossetti che devolveranno, come per le loro precedenti opere edite dalla Revelino Editore di Bologna, il ricavato rispettivamente agli Ospedali di Cesena e di Taranto. Il testo, dopo aver preso in esame le modifiche apportate dalla legge n. 134/2021, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 4 ottobre scorso, analizza le modifiche apportate ai diversi istituti e le possibili criticità che potranno presentarsi a seguito della riforma del processo penale e di numerosi istituti giuridici.

Gli autori, in particolare, hanno analizzato la nuova disciplina che ha interessato: le indagini preliminari, i riti alternativi, il dibattimento, il giudizio monocratico, le condizioni di procedibilità, le impugnazioni, la prescrizione, l’improcedibilità e le nuove disposizioni in merito alla digitalizzazione e alle registrazioni audiovisive dell’interrogatorio e dell’assunzione di informazioni. L’opera è dotata, infine, di una tavola sinottica contenente il raffronto tra vecchie e nuove disposizioni.

Il formato E-book, per una veloce consultazione tramite una multipiattaforma on line, è già disponibile sul sito della casa editrice (revelinoeditore.it); sul medesimo è ordinabile la versione cartacea del testo che sarà presto distribuito nelle librerie giuridiche.

Enrico Sirotti Gaudenzi è avvocato cassazionista. Si occupa prevalentemente di diritto penale con particolare attenzione per i reati tributari e di diritto civile con particolare attenzione alle transazioni bancarie, alla mediazione nel credito con gli istituti bancari esteri e alla tutela nel credito. Docente di materie giuridiche presso l’Istituto regionale di studi giuridici del Lazio A.C. Jemolo, nonché formatore accreditato dal Ministero della Giustizia in materia di mediazione. Autore di numerose opere giuridiche e di pregevoli testi in materia bancaria e creditizia, e relatore in convegni in materia di tutela del credito, diritto finanziario e strumenti alternativi alla giustizia ordinaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma del processo penale, l'opera dell'avvocato cesenate: il ricavato devoluto in beneficenza

CesenaToday è in caricamento