rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca San Mauro Pascoli

Tre anni di stop per il covid, ma il centro ricreativo esiste da 30 anni: la ripartenza con un consiglio direttivo rinnovato

Il prossimo appuntamento al centro ricreativo “la Mia Sera” è programmato per sabato 22 ottobre alle ore 16, l’otorino il dottor Giorgio Mezzoli, parlerà delle malattie del raffreddamento e delle cause delle malattie respiratorie

Domenica scorsa, dopo tre anni di chiusura obbligata, causa il problema Covid, ha riaperto i battenti, con l’inaugurazione, il centro ricreativo “la Mia Sera” di San Mauro Mare, uno dei centri ricreativi storici della zona del Rubicone, con i suoi trent’anni di vita. Gli onori di casa sono stati fatti dalla Presidente Barbara Semeraro e dai suoi due Vice Presidenti, il dottor Marco Casadei e Roberta Gazza.

All’inaugurazione sono intervenuti il Sindaco di San Mauro Pascoli Luciana Garbuglia e la Vice Sindaco Cristina Nicoletti, il Parroco della Parrocchia di Santa Maria Goretti Don Giorgio Budellini, il Vice Presidente dell’Ancescao della Provincia di Forlì e Cesena Primo Alessandri e la poetessa Caterina Tisselli di San Mauro Mare, che ha declamato alcune sue poesie dedicate alla Romagna, alla località di San Mauro Mare ed ai nonni. A tutti gli intervenuti è stato offerto un buffet preparato dagli chef Alberto d’Alessandro e Giorgio de Vincenzo. 

Per l’occasione è stato presentato il rinnovato consiglio direttivo del centro sociale ricreativo “la Mia Sera”: Presidente Barbara Semeraro, Vice Presidenti Dottor Marco Casadei e Roberta Gazza, Segretaria Gabriella Dorigato, Consiglieri Debora Ardini, Teresa Ponzelli, Patrizia Verlicchi, Pierpaolo Maretti, Anna Pasini e Giorgio Gradara.

Il prossimo appuntamento al centro ricreativo “la Mia Sera” è programmato per sabato 22 ottobre alle ore 16, l’otorino il dottor Giorgio Mezzoli, parlerà delle malattie del raffreddamento e delle cause delle malattie respiratorie. A conclusione della relazione medica, sarà offerto gratuitamente a tutti gli intervenuti una dolce merenda. L’invito per partecipare all’iniziativa medica del prossimo 22 ottobre è aperto a tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre anni di stop per il covid, ma il centro ricreativo esiste da 30 anni: la ripartenza con un consiglio direttivo rinnovato

CesenaToday è in caricamento