rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Record di solidarietà per il Galà dei Club Service, raccolti 30mila euro per la lotta al glioblastoma

Raccolti 30mila euro destinati ad un progetto congiunto IRST “Dino Amadori” IRCCS e AUSL Romagna per il trattamento del glioblastoma

Trentamila euro è la somma raccolta grazie al X Galà natalizio organizzato dai Club Service cesenati, destinati ad un progetto congiunto IRST “Dino Amadori” IRCCS – AUSL Romagna per il trattamento del glioblastoma. L’importante ricavato, il più alto raggiunto sinora, va ad aggiungersi a tutti i fondi già raccolti durante le scorse edizioni, destinati sempre a progetti di ricerca dell’Istituto Romagnolo per lo Studio dei Tumori “Dino Amadori” IRCCS, per un totale di quasi 140 mila euro.

La serata del 13 dicembre è stata un successo, grazie all’energia travolgente dei Neri Per Caso, che hanno fatto cantare il Teatro Bonci, messo gratuitamente a disposizione per l’iniziativa dal Comune di Cesena.

Grazie all’apporto dei dieci Club Service - Lions Club Cesena, Rotary Club Cesena, Rotary Club Cesena Valle Savio, Rotaract Club Cesena, Panathlon Club Cesena, Round Table 3 Cesena, Agorà Cesena, Ladies’ Circle 3 Cesena, Fidapa Cesena Malatesta, Associazione Valori e Libertà Cesena – IRST IRCCS e AUSL potranno implementare lo studio “Vaccinazione con Cellule Dendritiche nei Glioblastomi”, un protocollo clinico indirizzato al contrasto di un tipo di tumore cerebrale particolarmente aggressivo. Partendo dalle cellule del paziente, verrà realizzata una cura personalizzata per istruire il sistema immunitario a riconoscere le cellule tumorali e mirare ad allungare la sopravvivenza, ad oggi estremamente bassa.

Giorgio Martelli, Direttore Generale IRST, ha tenuto a sottolineare quanto “ancora una volta la fortissima adesione ai nostri progetti di ricerca da parte dei Club Service, della comunità cesenate e dell’Amministrazione Comunale, che si sono uniti nell’iniziativa, ci permette di aiutare concretamente i nostri pazienti, studiando per loro le migliori terapie. Li ringrazio a nome di tutto l’Istituto, per il sostegno che anno dopo anno continuano ad offrirci”.

Rocco De Lucia, Presidente di uno dei Club Service e referente per l’organizzazione di questa edizione, si è dichiarato “davvero orgoglioso e grato per questo incredibile risultato, tanto più che quest’anno abbiamo organizzato il concerto in poco tempo e incerti sino all’ultimo sulla effettiva possibilità di farlo, a causa del difficilissimo momento che stiamo vivendo. Ma proprio per questo abbiamo voluto fortemente portare avanti l’evento, non rinunciare al nostro tradizionale Galà benefico, per rendere concreto l’obiettivo di cercare e trovare speranza anche quando tutto sembra volgere in senso contrario. Non abbiamo voluto lasciare spazio al pessimismo, anzi, crediamo che il bene generi bene, e che la perseveranza paghi sempre. Questo risultato è un’iniezione di ottimismo e di gioia, nel vero spirito del Natale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Record di solidarietà per il Galà dei Club Service, raccolti 30mila euro per la lotta al glioblastoma

CesenaToday è in caricamento