La città che non va, a Torre del Moro e Capannaguzzo strade insicure

La viabilità, con la relativa pericolosità delle strade, è al centro di molte segnalazioni di cittadini, giunte a CesenaToday per l'iniziativa 'La città che non va', la raccolta di suggerimenti dei cesenati

La viabilità, con la relativa pericolosità delle strade, è al centro di molte segnalazioni di cittadini, giunte a CesenaToday per l’iniziativa ‘La città che non va’, la raccolta di suggerimenti dei cesenati per migliorare la nostra bella città. Si ricorda che è aperta anche l’iniziativa parallela ‘La Cesena che funziona’, che chiede di segnalare le tante cose fatte bene e di buon esempio per la comunità. Per inviare la tua segnalazione (non anonima e possibilmente munita di materiale fotografico): redazione@romagnaoggi.it

TRAFFICO IN VIALE CATTANEO

Giorgia nella sua segnalazione rileva che “nella zona di Torre del Moro, esattamente in viale Carlo Cattaneo all’incrocio con viale della Resistenza, il traffico e la gestione dell'immissione in viale Cattaneo è pericolosissimo. Anche pochi giorni fa ho assistito all'ennesimo incidente. Le macchine vanno ad alta velocità e servirebbero le cunette per rallentare il traffico. Inoltre non c’è una zona per i pedoni delimitata e sicura, sopratutto sul lato destro, dove si trovano una gelateria ed una cartoleria. Poco più avanti c'è l'ingresso alle scuole medie, ma nemmeno lì il traffico viene rallentato. PS: mi unisco alla segnalazione del disagio relativo all’acqua gelata alla piscina comunale”.

ASFALTO IN VIA CASTELLO DI CARPINETA

Giorgio Paganelli rileva “lo stato di dissesto in cui versa il manto stradale di Via Castello di Carpineta (soprattutto nella parte iniziale, verso Calisese), che potrebbe rivelarsi pericoloso anche per gli ignari ciclisti e motociclisti. Pochi giorni fa è stato fatto un intervento di ripristino del tutto insufficiente, semplicemente versando dell’asfalto in modo manuale ove c’erano le buche più vistose”.

CICLABILE IN VIA CAPANNAGUZZO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elisa nella sua segnalazione lamenta che “via Capannaguzzo, nel tratto che va da Capannaguzzo a Macerone, è diventata negli ultimi anni una strada molto trafficata e anche pericolosa. Non capisco perché è stata creata solo la pista ciclabile dalla rotonda di Via Balitrona alla via Cesenatico. Siccome ormai Macerone e Bagnarola sono diventati i nostri paesi di riferimento, chiedo un collegamento con una pista ciclabile, da Capannaguzzo alla via Balitrona, cosìcché possano essere raggiunti tranquillamente anche in bicicletta , visto che la strada è molto stretta e pericolosa”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento