Borracce gratuite per 800 studenti delle scuole: "Gambettola Green" diventa plastic free

Con questo programma, Gambettola si schiera attivamente verso la difesa dell’ambiente, mettendo in campo risorse, forze e attività per rendere effettiva questa sfida che deve necessariamente coinvolgere tutta la cittadinanza

Il Comune di Gambettola lancia "Gambettola Green", il progetto di sensibilizzazione alla tutela dell'ambiente rivolto a tutta la cittadinanza che ha l'obiettivo di promuovere una città sostenibile e attenta all'ambiente. Il progetto prevede vari step di realizzazione, nello specifico una successione di iniziative che si svilupperanno nel 2019 e nel 2020 andando a toccare tutti gli aspetti che riguardano i temi ambientali e coinvolgeranno tutte le fasce della popolazione, a cominciare dai bambini e ragazzi delle scuole di Gambettola.

"La stretta collaborazione fra le attività dell’Amministrazione e il mondo della scuola è fondamentale per il successo di un’azione politica - afferma il sindaco Letizia Bisacchi, che, essendo insegnante, conosce bene le dinamiche della scuola -. L’educazione nelle scuole è infatti fondamentale per coinvolgere i bambini e le rispettive famiglie per incentivare un dialogo tra generazioni in vista di una consapevolezza ambientalista universale. In questo caso si parla di ambiente e sensibilizzazione verso tutte quelle attività che portano ad un miglioramento della qualità della vita e al rispetto del nostro Pianeta. E Gambettola ne mette in campo diverse, tutte collegate da un filo conduttore e tutte incentrate sulla sostenibilità ambientale. Ogni progetto di Gambettola Green è stato definito “sfida”, proprio perché al giorno d’oggi bisogna mettere in campo ogni competenza, diffusa e condivisa, per lottare contro l’impatto ambientale delle attività umane".

Si comincia con la sfida dell’acqua, in collaborazione con Unica Reti e Credito Cooperativo Romagnolo, che prevede la distribuzione di borracce in metallo a tutti gli studenti ed insegnanti, al fine di eliminare la plastica monouso. Il progetto lancerà anche un concorso tematico per le classi che confluirà nella settimana della festa dell’acqua, 22 marzo 2020. Durante questa settimana si succederanno conferenze spettacolo sui temi dell’acqua al fine di alimentare la consapevolezza e il dialogo con la cittadinanza. Gambettola sarà il Comune pilota del progetto Verde Aqua, Docendo Discimus, ideato da Unica Reti e dal presidente Stefano Bellavista. Il progetto coinvolgerà ben 800 alunni delle scuole gambettolesi. Seguirà poi la sfida degli orti scolastici, in collaborazione con i gestori degli orti comunali, progetto per sensibilizzare i ragazzi verso la produzione del cibo, la successione delle stagioni, il consumo consapevole di alimenti locali. Questo progetto è pensato nell’ottica dell’inclusione, della condivisione fra alunni di diverse abilità, culture e appartenenze sociali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito, la sfida degli alberi, in concomitanza con la festa internazionale dell’albero, 21 novembre, data in cui gli alunni metteranno a dimora decine di nuovi alberelli (in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato) come segnale sull’importanza degli alberi per l’eco-sistema del territorio. Inoltre, dal 1 gennaio 2020 il Comune donerà un albero per ogni bambino nato a Gambettola. In concomitanza con l’avvio del servizio porta-a-porta, seguirà la sfida del riciclo e della raccolta differenziata, momento fondamentale per la definizione di uno stile di vita basato sul recupero, il riuso e il riciclo dei materiali casalinghi, di cui Gambettola detiene un primato di lungo corso. Anche in questo caso, gli alunni verranno chiamati ad agire, tramite una presa di coscienza collettiva e a diventare insegnanti di buone pratiche verso le loro famiglie.  A chiusura di questo percorso ben articolato, verrà introdotta la sfida del plastic-free, come azione necessaria e definitiva verso la difesa dell’ambiente e il territorio. L’Amministrazione comunale, in accordo con gli esercenti, i negozi e i supermercati del Comune, intende dichiarare plastic-free tutti i grandi eventi primaverili, dal Carnevale alla Mostrascambio. Con questo programma, Gambettola si schiera attivamente verso la difesa dell’ambiente, mettendo in campo risorse, forze e attività per rendere effettiva questa sfida che deve necessariamente coinvolgere tutta la cittadinanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento