Cronaca

Poliziotto arrestato, gli strali del ministro Cancellieri

Ha spiegato che l'arresto "è un fatto molto grave e molto triste" perché il poliziotto ha usato "la propria supremazia che deriva dal fatto di vestire una divisa"

Gli strali del ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, dopo l'arresto del poliziotto cesenate in forza alla questura di Bologna, accusato di aver ricattato sessualmente le donne che si recavano all'ufficio Immigrazione per il permesso di soggiorno. Giunta a Bologna come ministro, l'ex commissaria del Comune, ha spiegato che l'arresto "é un fatto molto grave e molto triste" perché il poliziotto ha usato "la propria supremazia che deriva dal fatto di vestire una divisa".

 

Il ministro tuttavia ha spiegato che "c'é una magistratura che lavora molto  bene, che continuo a ringraziare e verso la quale ho la massima fiducia". Idem per il questore che, secondo il ministro, "si
è impegnato molto, e una Questura che sta guardando al suo interno. Credo sarà un'attenta opera e il bene prevarrà sul male".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto arrestato, gli strali del ministro Cancellieri
CesenaToday è in caricamento