menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza della Libertà, niente soldi dalla Regione: "Tutto pagato con un mutuo"

Spiega una nota del comitato: "In questi mesi la cifra esorbitante messa in preventivo per la riqualificazione di Piazza della Libertà ha tenuto banco nelle discussioni; effettivamente 3 milioni e 100 mila euro sono un'enormità"

Manca il finanziamento promesso dalla Regione per coprire la metà dei costi di riqualificazione di piazza della Libertà. Lo dice il comitato “Centro Anch'io”, che lotta contro la pedonalizzazione della piazza, con la chiusura del parcheggio che si trova nel cuore del centro.

Spiega una nota del comitato: “In questi mesi la cifra esorbitante messa in preventivo per la riqualificazione di Piazza della Libertà ha tenuto banco nelle discussioni; effettivamente 3 milioni e 100 mila euro sono un'enormità nel momento storico-economico che viviamo. Il Sindaco Lucchi ha sempre dichiarato che la metà di quella cifra (1,6 milioni) sarebbe comunque arrivata con un finanziamento Regionale del Dup (documento unico di programmazione). La Regione è stata interrogata da parte del consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Pompignoli, per avere delucidazioni sui tempi e i modi di questa erogazione finanziaria. La risposta che segue ci ha lasciati un po' sorpresi”.

Secondo la risposta data in Consiglio regionale, infatti, la Regione non erogherà nessun finanziamento al Comune di Cesena sul progetto di riqualificazione di Piazza della Libertà. “La Regione ci tiene a sottolineare che il progetto è in linea con un rinnovo urbanistico e sociale limitato però al Centro Storico e perciò non inseribile nei finanziamenti da erogare visto che ci sono ancora da assegnare (giustamente) i finanziamenti per le zone colpite dal sisma. Quindi l'intero costo dei lavori ricadrà sulle spalle dei cittadini contribuenti”, rimarca il comitato.

Che conclude: “Vorremmo inoltre approfondire la formula finanziaria in quanto dall'accesso agli atti risulta un mutuo di 3,1 milioni di euro erogati da cassa depositi e prestiti. La domanda nasce spontanea: è giusto fare un mutuo da 3,1 milioni per pedonalizzare una piazza mentre abbiamo scuole,strade e molte altre strutture pubbliche in condizioni imbarazzanti?”.

POMPIGNOLI - Aggiunge anche il consigliere che ha presentato l'interrogazione: Massimiliano Pompignoli della Lega Nord: "L’unica cosa chiara della risposta di Domini, che ha richiesto oltre due mesi di tempo per essere redatta, è che di fondi regionali per realizzare il progetto, per ora, non ce ne sono e quindi gli oltre 3 milioni di costo della riqualificazione saranno interamente a carico del Comune e quindi di tutti i cesenati. “Agli altri quesiti l’assessore non ha, di fatto, risposto nonostante i tempi lunghi e possiamo anche capirne i motivi, visto che Donini tiene a specificare che le informazioni le ha acquisite dall'amministrazione comunale. Per
ammissione dello stesso assessore, per esempio, che non riferisce se siano corrette le procedure utilizzate per l’affidamento diretto del nuovo progetto al medesimo progettista vincitore del concorso internazionale, al primo progetto sono state apportate rilevanti modifiche attraverso un atto del Consiglio comunale nel 2011. In questo caso, però, non si spiegherebbe il nuovo incarico di modifica del progetto per un importo di 120.000 euro. Non è credibile neppure la spiegazione dello stralcio del parcheggio interrato con il fatto che "in una fase di grave crisi economico-finanziaria" si sarebbe proceduto alla realizzazione di opere di "più immediata fattibilità". Queste opere, infatti, come sappiamo, ammontano a più di tre milioni di euro, a carico dei contribuenti, mentre per il parcheggio sotterraneo si sarebbe aperta una procedura di project financing che avrebbe potuto essere realizzata parallelamente al progetto di pedonalizzazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento