menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passate al setaccio anche le colonie. Tante segnalazioni, si continua a cercare il ragazzo scomparso

Le ricerche si sono sviluppate in tutte le colonie abbandonate di Ponente. Carabinieri e municipale sono entrati in tutte quelle accessibili ma non c'è stato un esito positivo

Resta legato a Cesenatico il nome di Alessandro Venturelli, il 20enne di Sassuolo che i genitori continuano a cercare disperatamente ormai dal 5 dicembre, giorno della sua sparizione dalla cittadina emiliana. 

Anche nella giornata di lunedì Carabinieri e Polizia locale di Cesenatico hanno continuato a cercare il giovane seguendo le tante segnalazioni. Le ricerche si sono sviluppate in tutte le colonie abbandonate di Ponente. Carabinieri e municipale sono entrati in tutte quelle accessibili ma non c'è stato un esito positivo nelle operaizioni di ricerca. 

Le segnalazioni di avvistamenti in Riviera continuano a fioccare, le ultime tre in via Saffi, in Piazza Pisacane a Cesenatico, e in viale delle Nazioni a Gatteo. Tutte segnalazioni che i Carabinieri della Compagnia di Cesenatico hanno vagliato accuratamente, ma le indagini non hanno purtroppo portato a sbocchi positivi. Ai genitori sono state mostrate le immagini estrapolate dalle telecamere di sorveglianza, ma in tutti e tre i casi non si trattava di Alessandro. 

L'Arma continua a lavorare in sinergia con i Carabinieri di Sassuolo, sabato a Cesenatico sono arrivati anche i genitori del ragazzo, nelle scorse settimane la mamma del 20enne aveva lanciato un accorato appello su Facebook, sostenendo con forza l'ipotesi che Alessandro potesse trovarsi (e possa trovarsi anche ora) in Riviera. 

Le forze dell'ordine sottolineano l'importanza di segnalare in maniera immediata eventuali avvistamenti del giovane, per poterli verificare a stretto giro. Nell'ultima puntata di "Chi l'ha visto" il padre di Alessandro ha ricordato l'episodio che coinvolge il musicista Raoul Casadei che lo scorso 5 gennaio avrebbe anche parlato con un ragazzo che potrebbe essere Alessandro. Si trovava sulla spiagga di Valverde, munito di una tenda e di una sedia pieghevole. Il giovane si sarebbe anche intrattenuto a parlare un'oretta, secondo quanto riferito da Casadei, con una ragazza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento