Nuova giunta della Regione, entra una docente universitaria di Cesena: Paola Salomoni

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha presentato la composizione della nuova Giunta regionale giovedì mattina in una conferenza stampa che si è tenuta a Bologna

Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha presentato la composizione della nuova Giunta regionale giovedì mattina in una conferenza stampa che si è tenuta a Bologna, in anticipo sui tempi inizialmente previsti, dato che la presentazione era stata indicata per il week-end o al massimo lunedì prossimo.  

Tra le nomine in giunta c'è anche Paola Salomoni, bolognese e residente a Cesena. Salomoni è professoressa ordinaria di Informatica  presso il Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria di Cesena. Insegna 'Tecnologie web' nella Laurea triennale in Ingegneria e Scienze Informatiche della città. E' anche prorettrice per le tecnologie digitali dell'ateneo da novembre del 2015 e dal 2018 membro del Comitato scientifico dell'Agenda digitale dell'Emilia-Romagna. E' anche responsabilità scientifica dell’unità di ricerca del Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale ICT.

A Salomoni è andata la delega a 'Scuola, università, ricerca e agenda digitale'. Da molti anni mancava un rappresentante della provincia di Forlì-Cesena nella giunta regionale. Salomoni già 13 anni fa a Cesena lanciò un progetto di rigenerazione dei computer con cui circa 150 macchine sono state donate a scuole di primo e secondo grado. A seguito del progetto Riuso sono state avviati contatti con le rappresentanze degli studenti, con lo scopo di stabilizzare l’attività: il risultato finale è il progetto 'Trashware Cesena'.

Questa la composizione della nuova Giunta regionale dell'Emilia-Romagna, presentata dal governatore Stefano Bonaccini. Vicepresidente con delega al Welfare, contrasto alle disuguaglianze, politiche abitative, politiche giovanili, cooperazione internazionale e coordinamento del Patto per il clima e' Elly Schlein. Sviluppo economico, green economy, lavoro e formazione vanno a Vincenzo Colla, gia' numero due nazionale della Cgil. Nuovo assessore alla Cultura e' Mauro Felicori, in passato direttore della Reggia di Caserta. Alla sanità va il bolognese Raffaele Donini, nello scorso mandato titolare dei trasporti e, nell'ultima fase della legislatura, anche vicepresidente. Dal Comune di Bologna entra poi Irene Priolo, con delega all'Ambiente e difesa del suolo. Il ravennate Andrea Corsini, confermato in squadra, sarà assessore alle Infrastrutture, che avrà anche il Turismo e il Commercio. La delega al Bilancio e' stata assegnata al ferrarese Paolo Calvano, mentre di Agricoltura si occuperà il reggiano Alessio Mammi. Nuovo assessore all'Istruzione sarà' la cesenate Paola Salomoni, prorettrice all'Alma Mater di Bologna. Alla parmense Barbara Lori la delega alla Montagna. Infine, sottosegretario alla presidenza della Regione e' il modenese Davide Baruffi. In tutto la Giunta e' composta da 10 assessori, sei uomini e quattro donne, piu' il sottosegretario. 

Lattuca: "Professoressa Salomoni profilo di altissimo livello"

 “Prima di tutto voglio fare i miei auguri di buon lavoro al Presidente Bonaccini e all’ottima squadra che ha creato, composta da profili altamente competenti”. A dirlo è il Sindaco di Cesena Enzo Lattuca commentando la presentazione, da parte del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, della nuova  Giunta regionale.

“Nel corso della campagna elettorale – prosegue Lattuca – in Romagna era stata più volte segnalata come prima questione di cui occuparsi quella legata alle infrastrutture. Valuto quindi come un’ottima notizia per tutto il nostro territorio l’attribuzione della delega alle Infrastrutture e alla Mobilità all’Assessore Andrea Corsini, che mantiene anche la delega al Turismo, su cui aveva già lavorato benissimo. Voglio poi fare un grande in bocca al lupo alla professoressa Paola Salomoni, nostra concittadina, Prorettrice per le tecnologie digitali dell’Università di Bologna, un profilo di altissimo livello che ricoprirà il ruolo strategico di Assessore all’Università, all’Innovazione e alla Scuola. La Romagna è ben rappresentata nella giunta regionale di Stefano Bonaccini, con deleghe che sono determinanti per lo sviluppo del nostro territorio: infrastrutture, università, scuola, turismo e innovazione sono cinque parole chiave per il futuro della nostra comunità. Tante volte parliamo della Romagna e delle sue tre province come di un unico territorio, e così voglio intendere la rappresentanza romagnola in giunta regionale, perché tutta la Romagna deve sentirsi coinvolta in questo percorso con la Regione”, conclude Lattuca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Confesercenti: "Ok assessorato che accorpa commercio, turismo e infrastrutture"

“Quando parliamo delle criticità per lo sviluppo del settore turistico invochiamo sempre interventi sulle infrastrutture, siano esse stradali che aeroportuali o ferroviarie. Creare un assessorato che accorpa commercio, turismo e infrastrutture è una scelta strategica che condividiamo. Auguri ad Andrea Corsini, che ha già dimostrato capacità di ascolto e intervento efficace in questi anni. Da parte nostra la massima disponibilità a collaborare e proseguire il confronto”. Così Cesare Soldati, presidente Confesercenti Cesenate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento