Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Palazzetto dello sport dal 1984, lavori di manutenzione ed efficientamento energetico per il Carisport

“Da oltre trent’anni il Carisport – commenta l’Assessore allo Sport Christian Castorri – rappresenta la dimensione sportiva di Cesena"

Partiranno nei prossimi mesi i lavori di manutenzione straordinaria al Palazzetto dello Sport di Cesena. Proprio in questi giorni infatti la Giunta ha approvato il progetto che definisce l’intervento di manutenzione straordinaria di efficientemento energetico con sostituzione degli infissi dell’ammontare complessivo di 240 mila euro, già inseriti a Bilancio.

“Da oltre trent’anni il Carisport – commenta l’Assessore allo Sport Christian Castorri – rappresenta la dimensione sportiva di Cesena. La sua storia è strettamente intrecciata con le vicissitudini dello sport cesenate, e in particolare delle discipline del basket, della pallavolo e del calcio a 5.  Luogo di avvenimenti sportivi e palcoscenico per spettacoli e concerti in grado di accogliere fino a 3.500 persone, negli anni questa infrastruttura è diventata sempre più centrale nella vita dei nostri giovani e nella formazione dei nostri atleti. Non è un caso infatti che il Carisport sia stato inserito tra i poli sportivi cittadini interessati  dal progetto ‘Cesena Sport City’ che di fatto dà avvio a un percorso che porterà alla creazione di una nuova immagine sportiva e di servizi innovativi legati ai poli sportivi e tesi a offrire una risposta funzionale alla città. In questo senso, così come avvenuto per altri immobili comunali, sulla quasi totalità dei plessi scolastici e su altri impianti sportivi, a partire dai prossimi mesi interverremo con lavori di riqualificazione energetica”.

Il palazzetto dello sport è stato realizzato nel 1984 ed è composto da un unico livello con tribune laterali al primo livello sopra ai servizi e spogliatoi. Con lo scopo di ridurre il più possibile le emissioni di CO2 e di garantire un relativo risparmio energetico, l’Amministrazione comunale ha chiesto ad Energie per la Città di eseguire la diagnosi energetica dell’immobile per identificare le criticità energetiche sulle quali intervenire per una riqualificazione energetica complessiva. L’edificio infatti sarà interessato da un primo intervento che riguarderà la sostituzione degli infissi e delle porte di ingresso, con altri sempre in alluminio, ma più performanti, nel rispetto delle direttive della Regione Emilia-Romagna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzetto dello sport dal 1984, lavori di manutenzione ed efficientamento energetico per il Carisport

CesenaToday è in caricamento