rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Abusi alla nipotina, condannato il nonno mostro

Ha abusato sessualmente della nipotina acquisita. Un cesenate, ora 84enne, è stato condannato dal tribunale collegiale di Forlì a sei anni con l'accusa di violenza sessuale aggravata

Ha abusato sessualmente della nipotina acquisita. Un cesenate, ora 84enne, è stato condannato dal tribunale collegiale di Forlì a sei anni con l'accusa di violenza sessuale aggravata. Vista l'età e lo condizioni fisiche (dal 2009 l'uomo non ci vede più) saranno scontati agli arresti domiciliari. Gli abusi, che si sono protratti per circa tre anni, sono venute alla luce grazie ad un'indagine condotta dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì, coordinati dal dirigente Claudio Cagnini.

Gli inquirenti si sono messi al lavoro nel febbraio del 2009. La bimba, che all'epoca dei fatti frequentava la scuola elementare, cominciava a lamentare alcuni dolori allo stomaco. I genitori inizialmente pensavano che fosse una scusa per non andare a scuola. Ed invece ad un certo punto la piccola ha rilevato gli abusi. Un neuropsichiatra infantile ha quindi confermato che i dolori erano di tipo psicologico. Gli inquirenti hanno poi chiarito una lunga serie di abusi.

Ed è emerso che l'anziano, secondo compagno della nonna della piccola, aveva un attaccamento morboso, in particolare quando riusciva a restare da solo con lei. Lunedì è arrivata la condanna. All'imputato è stata applicata anche l'interdizione ai pubblici uffici e la perdita di potestà. Ai familiari della vittima una risarcimento di 20mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi alla nipotina, condannato il nonno mostro

CesenaToday è in caricamento