menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce "Per Cesenatico", associazione per l'impegno civico

E’ nata da poche settimane, da un gruppo di cittadine e cittadini della zona, e si chiama “Per Cesenatico”. E' l'associazione secondo quanto spiega la presidente Tiziana Montorsi è nata affrontare dei temi di attualità

E’ nata da poche settimane, da un gruppo di cittadine e cittadini della zona, e si chiama “Per Cesenatico”. E' l'associazione secondo quanto spiega la presidente Tiziana Montorsi è nata affrontare dei temi di attualità e in primo piano a livello politico, quale il futuro dell'ospedale : “La grave situazione della funzionalità del nostro ospedale, che vediamo sgretolarsi da alcuni anni, a causa di scelte regionali di scarso buon senso, che porteranno a breve alla ulteriore chiusura di reparti, sino a ridurlo a essere solo un punto di primo intervento. Questo costringerà sempre più i cittadini, anche per lievi problemi, a viaggi e attese snervanti al pronto soccorso di Cesena. “Come associazione abbiamo idee concrete e realizzabili, che esprimiamo con una lettera aperta indirizzata ai Sindaci dei Comuni interessati, per coinvolgete istituzioni e cittadinanza. Intendiamo creare manifestazioni concrete di dissenso a questa sciagurata scelta”.

Ed ancora: “Puzza da depuratore e discarica. Il problema dei forti e acri odori che investono con folate nauseabonde i nostri quartieri , e che hanno procurato diversi casi di malori a cittadini e turisti. In questo caso l’Associazione è entrata in sinergia con due comitati cittadini, che si sono occupati del fastidioso e pericoloso problema, e insieme, stringendo a raccolta la popolazione di Cesenatico, ci proponiamo di chiamare in causa l’Amministrazione cittadina, che ha obbligo di tutelare la salute pubblica e al contempo di informarci in modo competente per comprendere meglio il problema e di contribuire a trovare soluzioni serie”.

Sui giovani e adolescenti, il programma è il seguente: “La necessità, che si avverte da tempo, di creare un centro Ricreativo/ Culturale per ragazzi/e e giovani che non hanno alcuno spazio ricreativo di aggregazione, sia in città che nelle campagne circostanti, per esprimere la loro creatività, per socializzare, crescere, sperimentare, imparare. Per stimolare l’attenzione di Comune e di istituzioni presenti e spesso molto attente a sponsorizzare iniziative commerciali, raccogliendo la voce della popolazione, si di genitori e famiglie che degli stessi interessati, la nostra Associazione ha già organizzato un evento musicale “Live per Cesenatico”, dove si sono esibiti gruppi di varie espressioni musicali e alla quale ha partecipato una sessantina di persone, ed intende organizzarne altri, con il proposito di dare un segnale di sostegno e supporto, per il coinvolgimento dei giovani alla creazione di un “Centro Giovani” autonomamente gestito”.


Conclude Montorsi: “Questo è solo l’inizio del percorso che l’Associazione intende seguire. In questa situazione, dove le istituzioni e le amministrazioni appaiono “ferme e stanche” i cittadini danno un segnale di vitalità: ci siamo, siamo attenti, attivi e vivaci. Intendiamo far capire che, finalmente, insieme le cose si possono fare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento