Ingredienti scaduti e pessime condizioni igieniche, multa salata per un forno

Raffica di controlli da parte dei carabinieri del Nas di Bologna che hanno effettuato una serie di ispezioni nel settore della panificazione, elevando sanzioni e sequestrando prodotti

Pesante sanzione per un forno cesenate controllato, nei giorni scorsi, dai carabinieri del Nas di Bologna i quali, in tutta la Romagna, hanno eseguito una serie di ispezioni nel settore della panificazione. In particolare, i militari dell'Arma hanno verificato la sussistenza di attività fraudolente ai danni dei consumatori e, in totale, sono stati messi sotto sequestro 2 tonnellate, per un valore di 25mila euro, di alimenti scaduti e di materie prime contenute in imballaggi anonimi. Per quanto riguarda Cesena, i carabinieri del Nas hanno elevato una multa ai titolari che detenevano gli alimenti in cattivo stato di conservazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento