Si scontrò contro un bus fermo su via Emilia Levante, Savignano piange la maestra Rita

Il tragico incidente lo scorso 6 marzo. "Rita ci ha lasciato, dopo giorni di speranza la tragica notizia ci lascia sgomenti", afferma il sindaco Giovannini

Savignano sul Rubicone piange la maestra Rita Fabbiani, morta dopo 17 giorni di agonia. La maestra Rita era stata vittima di un incidente stradale sulla via Emilia Levante, lo scorso 6 marzo con la sua auto era andata a scontrarsi contro un bus fermo, sulla via Emilia Levante. A dare l'annuncio, attraverso un post su Facebook, è il sindaco Filippo Giovannini. "Rita ci ha lasciato, dopo giorni di speranza la tragica notizia ci lascia sgomenti e ci fa piombare in una tristezza profonda e silenziosa - esordisce il primo cittadino -. Il pensiero corre alla sua travolgente passione, al contagioso entusiasmo, alla carica che sapeva trasmettere". Rita lascia il marito Marco e i figli e tutti i bambini della scuola elementare di Fiumicino, dove era molto apprezzata.

"La ricordo con la sua macchina fotografica al collo emozionata e sorridente per come i suoi ragazzi si lasciavano coinvolgere nelle attività, per il senso di bellezza e Comunità che esprimeva in ogni occasione - conclude Giovannini -. Ci mancherà Rita, mancherà quel rassicurante senso di protezione che sapeva infondere, quel garbo e quella dolcezza che sapeva unire a decisione e caparbietà. Abbraccio forte la famiglia, gli alunni i colleghi e tutti coloro che hanno avuto la fortuna di incontrarla sul proprio cammino". La maestra viene ricordata nei commenti come una donna "fantastica" e "straordinaria" e c'è chi propone una giornata di lutto cittadino "per onorare una grande donna e maestra che tanto ha fatto per la nostra comunità, nonostante non fosse Savignanese". Il messaggio di tutti si èuò riassumere nelle parole di Donatella: "Rimarrai per sempre nel nostro cuore, con infinito affetto. Persona speciale e meravigliosa".

L'incidente si era verificato lo scorso 6 marzo intorno alle 7,30 del mattino, la donna era appena uscita di casa per recarsi al lavoro, procedeva in direzione Savignano sulla via Emilia Levante quando è andata a scontrarsi contro la parte posteriore di un bus di linea fermo. Le condizioni di Rita erano apparse subito gravi, e non sono mai migliorate fino al tragico epilogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento