Savignano piange la sua "istituzione": addio allo storico e fondatore di "Tele Rubicone" Alberto Casadei

I funerali si terranno giovedì alle 9.30 nella Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia di Savignano Sul Rubicone

Avrebbe compiuto 87 anni tra pochi giorni (il 9 luglio) Alberto Casadei, conosciuto con il soprannome "Galli"  dal cognome della mamma Emma, nota a Savignano perché i genitori dal 1870 al 1945 avevano in gestione il negozio di alimentari di Savignano in Piazza Borghesi. Un'istituzione, come un'istituzione nell'ambito della storia locale è stato Alberto Casadei. Personaggio eclettico e vulcanico, Casadei ha cominciato a fare il cantante nel 1952 e poi per 40 anni ha trascorso le sue giornate come ragioniere in banca senza rinunciare alle sue passioni tra cui il canto, l'arte, la televisione e la storia. Amava tutto ciò che era comunicazione, tutto quello con cui riusciva a trasmettere un sapere, un'emozione.

Nei primi anni ’50 ha fatto parte della compagnia di spettacoli Arcobaleno di Savignano. Nel 1974 è stato fra i fondatori di Tele Rubicone, la seconda televisione via cavo d’Italia con sede a Savignano. Fra le tante attività dal 1999 al 2004 ha ricoperto la carica di vice sindaco. Appassionato di storia locale (teneva vari incontri in città) la sua casa raccoglie documenti e foto di un secolo di vicende di Savignano. Casadei, infatti, possiede circa 15mila ore di registrazioni video riguardanti eventi o particolari accaduti a Savignano e dintorni e più di 10.000 fotografie, tra cui sono annoverate le foto di famiglia, ormai documenti storici di immenso valore. I funerali si terranno giovedì alle 9.30 nella Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia di Savignano Sul Rubicone. Lascia la moglie Manuela Dallonda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento