Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Lucchi ringrazia la banda delle Fiamme Gialle

Cesena ha vissuto una splendida serata di musica e solidarietà quando, mercoledì scorso, la Banda Musicale della Guardia di Finanza si è esibita sul palcoscenico del Teatro Bonci in un concerto di beneficenza

Cesena ha vissuto una splendida serata di musica e solidarietà quando, mercoledì scorso, la Banda Musicale della Guardia di Finanza si è esibita sul palcoscenico del Teatro Bonci in un concerto di beneficenza per finanziare l’attività di ricerca dell’Irst, e in particolare l’acquisto di un avanzato macchinario che implementerà il sistema di refertaggio della Medicina Nucleare dell’Istituto.

“Le musiche coinvolgenti – ha detto il sindaco -  interpretate con passione e maestria dal complesso bandistico diretto dal Tenente Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso e lo straordinario colpo d’occhio del pubblico – oltre 500 persone - che gremiva platea e palchi hanno reso questo evento indimenticabile e di questo desidero ringraziare calorosamente quanti lo hanno reso possibile: la Guardia di Finanza, rappresentata dal Comandante Regionale dell’Emilia – Romagna Generale Domenico Minervini e dal Comandante Provinciale di Forlì-Cesena Colonnello Alessandro Mazziotti (oltre che, naturalmente, dai musicisti della Banda); Formula Servizi - e in particolare il suo direttore Graziano Rinaldini – che, confermando la propria sensibilità verso i temi del sociale e della solidarietà, ha sponsorizzato la manifestazione;

l’Irst di Meldola, che rappresenta una delle eccellenze indiscusse del sistema sanitario romagnolo, anche grazie all’alta competenza della gestione garantita dal professor Dino Amadori e dal presidente Roberto Pinza; i volontari delle associazioni Ail, Ior e Lilt che mettono le loro capacità e il loro tempo a servizio della lotta con le malattie tumorali".

“In questi anni – conclude il ringraziamento - la ricerca ha compiuto molti passi in avanti, aprendo la via della guarigione per molte forme di quello che a lungo è stato definito come ‘male incurabile’. Ma tutti sappiamo come la strada da percorrere sia ancora lunga e quanti ripongano in essa la loro speranza di guarigione e di vita: ecco perché è importante l’apporto di tutti e prendo il successo della manifestazione come un buon auspicio per il futuro, nel quale mi auguro ci possano essere altre occasioni di collaborazione felici come questa”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucchi ringrazia la banda delle Fiamme Gialle
CesenaToday è in caricamento