"LOL Surprise" false, multa della Municipale per i giocattoli contraffatti

Tra le bambine è il “must” del momento, il giocattolo che spopola, le bambole “LOL Surprise”.

Tra le bambine è il “must” del momento, il giocattolo che spopola, le bambole “LOL Surprise”. La Polizia Municipale di Cesenatico, nel corso di un controllo nell'ambito del commercio, ne ha sequestrati alcuni pezzi col sospetto che si tratti di copie contraffatte. La Municipale è intervenuta martedì mattina in un negozio di viale Carducci, gestito da una persona del Bangladesh, su segnalazione di un cittadino, ritrovando in vendita delle 'LOL surprise' a prezzi molto più bassi della media, privi di libretto di avvertenze in italiano e con marchio CE sospetto, ritenuto falsificato. Purtroppo la contraffazione nel campo dei giocattoli è molto comune e spesso in mano ai bambini finiscono prodotti non sicuri, realizzati con materiali e colori scadenti. Oltre al sequestro dei giocattoli posti in vendita, 5 pezzi, sarà elevata al commerciante una pesante sanzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento